Uomini di preghiera e di comunione

di

Sono due le esperienze che hanno particolarmente colpito il Vescovo durante la pandemia: “La prima è quella della fragilità dell’uomo, a fronte del suo illusorio senso di potenza; la seconda è quella del suo bisogno di comunione, a fronte della sua pericolosa tendenza a fare da sé”. Leggi l’omelia