Una mattinata con cani speciali

Mi piace

Mercoledì  22 novembre siamo andati a Pontevico dove, all’interno di una chiesa sconsacrata, ci aspettavamo tanti simpatici amici: i cani con i loro padroni. Subito ci ha accolto il signor Aldo che, mentre aspettavamo che arrivassero tutti, ci ha offerto pizza e pasticcini. Non conoscevamo l’esistenza di questa associazione ma grazie alla sorella del nostro compagno Cristian, Orsola, abbiamo potuto incontrarli.

Quella mattina c’erano molti cani di diverse taglie e razze e quindi anche Orsola con il suo bassotto Adone. I proprietari hanno liberato i cani per fare un po’ di conoscenza con noi. Giocavano, correvano, venivano vicino ad annusarci, alcuni ci leccavano e si facevano accarezzare. Poi si sono messi tutti in fila vicino ai loro padroni prima in posizione seduta e poi in piedi seguendo gli ordini che gli dava il signor Aldo.

Successivamente hanno cominciato a mostrarci le loro abilità facendo dei percorsi:  salti nel cerchio,alcuni passavano sotto la panca, altri passavano nel tubo infine hanno fatto i percorsi ad ostacoli. Il Signor Aldo ci ha spiegato che questi cani e i loro padroni  vengono addestrati per salvare le persone quando ci sono i terremoti. Abbiamo potuto anche noi far eseguire alcune esercitazione ai  cani e finire l’incontro con coccole a volontà. Ringraziamo i volontari del gruppo cinofilo Pontevichese per la grande disponibilità e la possibilità offertaci di giocare con questi cani speciali.

I ragazzi di Collaboriamo

••― ―• •― / ―― •― ― ― •• ―• •― ― •― / ―•―• ――― ―• / ―•―• •― ―• •• / ••• •――• • ―•―• •• •― •―•• ••

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti