Cena povera per i poveri

9 marzo in Oratorio

Ore 19.30 S.Messa nella Cappella oratorio, a seguire cena.

L’appuntamento è annuale e si inserisce opportunamente nel tempo quaresimale; la “cena del povero” è un incontro all’insegna della semplicità francescana e della fraternità.

Inizia sempre attorno alla mensa del Signore, con la celebrazione della Parola e dell’Eucaristia, e poi prosegue con la consumazione di un pasto povero (un minestrone di lunga ed elaborata preparazione, venti e più chili di verdure, le più diverse ma ben amalgamate e arricchite con gustosissime croste di formaggio… che sia una metafora della comunità?) accompagnato da una grande varietà di dolci casalinghi, cui è rigorosamente vietato resistere.

La cena del povero richiede la disponibilità a stare insieme in serenità di spirito, anche indossando il grembiule del servizio e con il cuore aperto alle necessità delle persone più povere, ai cui bisogni la Parrocchia desidera rispondere con la concretezza della prossimità.

Le offerte raccolte non potranno rispondere alle tante necessità che emergono, ma rappresentano pur sempre una goccia molto concreta nel vasto mare della solidarietà.

Grazie dunque a chi ha accolto nel bene questa proposta, ma soprattutto a chi l’ha resa possibile creando l’opportunità dell’incontro e della reciproca accoglienza.

Giusy