Il saluto delle associazioni

…dal Gruppo Alpini

Un grazie particolare, associato ad un affettuoso abbraccio e un caloroso saluto, lo vogliamo dedicare al nostro Mons. Giovanni Palamini che dopo tanti anni trascorsi nella nostra comunità, è stato chiamato a svolgere la sua missione pastorale lontano da noi. In questi anni ci hai accompagnato e supportato in tutte le nostre iniziative dimostrando sempre grande disponibilità verso tutti noi Alpini.

Caro Don Giovanni, sarai sempre nei nostri cuori… e quando penserai a noi Alpini di Leno, ognuno di noi tornerà nella tua mente, prega per noi, noi pregheremo per te e nel nome del Signore saremo sempre uniti.

Grazie di tutto e un augurio per il tuo nuovo cammino!

…dal Gruppo di Protezione Civile

É triste vedere andar via un amico. Un amico, perché per noi Monsignor Palamini è proprio questo. Vicino, tutte le volte che la nostra attività richiedeva un incoraggiamento ed una preghiera. Entusiasta, per quanto potevamo fare per gli altri, soprattutto nei casi di calamità. Disponibile, tutte le volte che avevamo bisogno di lui, e non sono state poche. Compiaciuto, tutte le volte che riuscivamo a raggiungere un obiettivo.Per tutto questo volevamo ringraziarlo e assicurargli che “i veri amici non saranno mai distanti, forse nello spazio ma non certo nel cuore”.

Gruppo Comunale di Protezione Civile Leno

…dal Circolo ACLI

Carissimo mons. Giovanni,
a nome di tutto il Consiglio Direttivo e di tutti i soci del circolo Acli di Leno, desidero ringraziarla per il servizio pastorale reso in questi anni nella nostra Parrocchia.
In particolare la ringraziamo per la vicinanza e il sostegno dato alla nostra associazione come Assistente Spirituale; è stato davvero molto importante per noi sentirla e vederla partecipe delle iniziative che di volta in volta si organizzavano.
Ora non ci resta che augurarle ogni bene per la nuova missione che il Vescovo le ha assegnato.

Noi tutti le assicuriamo il nostro ricordo nella preghiera e la nostra amicizia.
Grazie ancora, e tanti tanti auguri.

Per il Consiglio Wilma Bonetti

…dal Corpo Musicale Lenese

Grazie per aver sempre dato importanza e spazio alla musica nel suo operato. Per la sua presenza in prima fila ad ogni nostro concerto e la considerazione e le belle parole spese per la Banda… che l’esperienza nel nostro paese la accompagni sempre, in ogni suo nuovo cammino!

Corpo Musicale Lenese V. Capirola

Corpo Musicale Lenese “Vincenzo Capirola”: scuola di musica

Dopo più di un mese di meritate vacanze rieccoci in campo, freschi e entusiasti, pronti per nuovi eventi e importanti appuntamenti.

Si inizia subito a fine agosto con la conferma di una fantastica esperienza per i nostri ragazzi: il Playground. Si tratta di un campo estivo musicale che si terrà fino al 25 agosto a Caderzone Terme in provincia di Trento. Playground è una meravigliosa realtà organizzata ormai da otto anni dalla Scuola di Musica “Lucia Bolleri” dell’Associazione Banda Cittadina “Gasparo Bertolotti” di Salò. 

Vista la costante e proficua collaborazione tra i direttori delle formazioni giovanili delle Scuole di Musica di Leno e Salò e gli obiettivi formativi comuni alle due scuole, già lo scorso anno il campo estivo è stato organizzato in sinergia tra le due associazioni. A seguito dello strepitoso successo dell’edizione passata anche quest’anno si è deciso di consolidare la produttiva collaborazione organizzando ancora insieme il Playground 2019 in modo da poter offrire ai ragazzi un’esperienza unica sia dal punto di vista didattico che umano, importante occasione di arricchimento personale, amicizia e socializzazione, tutti aspetti fondamentali per la nostra associazione. 

Il Playground è strutturato in lezioni di musica giornaliere per sezioni (legni, ottoni e percussioni) e in prove di insieme. Non mancheranno momenti di relax e divertimento con attività ludiche e giochi di gruppo, e escursioni nelle vicinanze della struttura che ci ospita. Durante il soggiorno sono previste due esibizioni in concerto: la prima sarà sabato 24 agosto nel pomeriggio a Pinzolo (Tn) ospitati dalla banda e dalla Pro Loco del posto, la seconda domenica 26 agosto al mattino con il concerto di chiusura del campus a Caderzone Terme (Tn). 

Dopo l’edizione dello scorso anno, a seguito del contagio positivo tra i ragazzi, il numero dei partecipanti lenesi è quasi raddoppiato. Per molti ragazzi della nostra Scuola di Musica è la prima esperienza di questo genere e per i più piccoli di loro è addirittura la prima esperienza di campo scuola lontano dai genitori. Sarà un’avventura fantastica che coinvolgerà quasi 120 persone tra ragazzi, insegnanti e animatori. Non vediamo l’ora!!

A settembre ritornano gli appuntamenti nel Comune di Leno.

Domenica 15 settembre è in programma il Concerto di Fine Estate che come da tradizione si tiene a rotazione in una delle frazioni del nostro paese. Quest’anno saremo a Milzanello: alle ore 16.00 all’interno dell’Oratorio si esibiranno la Banda Giovanile “Luca Colosio” e la Banda Maggiore.

Settembre è anche mese di iscrizioni per la nostra Scuola di Musica. I corsi di strumento che proponiamo sono: flauto traverso, oboe, fagotto, clarinetto, sassofono, corno, tromba, trombone, euphonium, basso tuba, percussioni, chitarra classica e moderna, pianoforte, basso elettrico e canto, nonché i fondamentali corsi di gruppo, fiore all’occhiello di tutto il percorso didattico: per i bambini più piccoli i corsi di Musica Giocando e Propedeutica Musicale, mentre per i ragazzi più grandi che iniziano lo studio dello strumento i corsi di Musica di Insieme e successivamente l’ingresso nella Banda  Giovanile “Luca Colosio”. Inoltre, da qualche anno l’offerta della Scuola di Musica si è arricchita di un corso gratuito per adulti con l’obiettivo di formare un gruppo di musica di insieme di adulti principianti che poi verranno inseriti nell’organico della Banda maggiore.

Sono in programma numerosi appuntamenti durante tutto il mese di settembre per conoscerci, chiedere informazioni e provare gli strumenti. Sabato 14 e 21 settembre al pomeriggio ci trovate presso la nostra sede in Villa Badia (Via Re Desiderio, 1) per gli Open Day mentre domenica 15 e 22 settembre al mattino ci trovate in piazza sotto la torre civica per gli Aperitivi in Musica con il nostro stand e le esibizioni degli allievi della Scuola di Musica.

Per essere sempre informati sui nostri appuntamenti seguite le pagine Facebook e Instagram del Corpo Musicale Lenese “Vincenzo Capirola”. Per qualsiasi informazione è possibile contattarci ai seguenti recapiti:

  • tel: 338 8514351 / 339 1650454 / 348 0323011
  • mail: segreteria.cmlcapirola@gmail.com

La Banda Giovanile “Luca Colosio” di Leno si classifica al secondo posto in Categoria A al “14° Giovani in Concorso” di Costa Volpino

La Banda Giovanile “Luca Colosio” del Corpo Musicale Lenese di Leno, diretta dal M° Stefano Giacomelli, ha raggiunto un’importante risultato nella categoria A, la più alta in concorso, meritandosi il punteggio di 88,25/100 e il Secondo Premio tra le bande della categoria. Grandissima la soddisfazione per tutta l’Associazione Lenese, guidata dal presidente Agnese Bolentini, per questo risultato che premia il lavoro dei ragazzi e di tutto il team insegnati della Scuola di Musica, condotta con sapienza da Enrico Corsi. Personale riconoscimento inoltre per il Maestro Stefano Giacomelli, premiato quale miglior Direttore tra tutte le formazioni partecipanti alle due categorie del Concorso. 

La partecipazione al Concorso di Costa Volpino non è nuova per la Banda Giovanile di Leno che negli anni scorsi si è sempre distinta per gli splendidi risultati e piazzamenti, ma quest’anno è stata la prima volta che la stessa affrontava la sfida di partecipare alla categoria A, la più alta in concorso. 

“Credo che le classifiche siano importanti e stimolanti ma in fondo sono solo numeri come del resto i trofei che dopo tempo fanno solo “la polvere” sugli scaffali; le emozioni invece restano nel cuore e nel libro della vita” 

Quest’anno la nostra associazione compie 135 anni di vita!

Vi aspettiamo numerosi a festeggiare con noi questo speciale compleanno

News dal Corpo Musicale Lenese

Il 10 Gennaio 2019, presso la sede del Corpo Musicale Lenese “Vincenzo Capirola” in occasione dell’assemblea ordinaria dei soci, è stato eletto il nuovo consiglio direttivo in carica per il prossimo triennio.

  • Agnese Bolentini – Presidente
  • Monica Zanini – Vicepresidente e Tesoriere
  • Nicola Perotti – Segretario
  • Enrico Corsi – Direttore del Scuola di Musicale
  • Ottavia De Feo – Segretario della Scuola di Musicale
  • Giorgia Dagani – Archivista
  • Daniele Guerreschi – Consigliere delegato al coordinamento degli eventi

Un gruppo giovane e dinamico che avrà bisogno del supporto di tutta l’associazione per riuscire a svolgere al meglio il lavoro dei prossimi tre anni.

Ringraziamo in modo particolare il consiglio uscente per il lavoro svolto che ha gettato delle solide basi per poter andare in continuità nella gestione dell’intera associazione.

Quest’anno ci attende un appuntamento importante in quanto la nostra associazione compie 135 anni; un traguardo importante e significativo per la nostra realtà che negli ultimi anni sta diventando sempre più un punto di riferimento per il paese di Leno.

La programmazione artistica e musicale di quest’anno è in via di definizione ma possiamo già anticiparvi che sarà ricca di svariati appuntamenti aperti a tutta la cittadinanza.

Continuate a seguirci e a starci vicino e per rimanere aggiornati sulle nostre attività potete seguire la nostra pagina Facebook Corpo Musicale Lenese “Vincenzo Capirola” o il nostro sito internet www.corpomusicalevincenzocapirola.wordpress.com

Stay tuned!!!

News dal Corpo Musicale Lenese

Si avvicina il Natale e come da tradizione siamo pronti per accompagnare questo magico periodo con la nostra musica e le nostre iniziative. 

Sabato 22 Dicembre, alle ore 20.45, presso la palestra delle scuole medie di Leno (ingresso da via Subiaco), il Concerto di Natale della banda maggiore del Corpo Musicale “Vincenzo Capirola”; appuntamento oramai divenuto anche un momento per lo scambio di auguri con la popolazione. 

In questi ultimi anni abbiamo deciso di strutturare la nostra proposta musicale dei due concerti, ispirandoci ad un filo conduttore che guida il lavoro di tutte le formazioni. Tutti i nostri musicisti, dai bambini dei gruppi di musica di insieme e che hanno iniziato da poco a suonare, all’adulto della banda maggiore, passando per i ragazzi della banda giovanile “Luca Colosio”, guidati dai rispettivi maestri lavorano così in simbiosi, condividendo lo stesso percorso musicale. Un piccolo segno di unità, non solo artistico, ma anche di intenti. 

Il tema che sta ispirando tutti i nostri musicisti si sviluppa intorno alla figura di Leonard Bernstein, nel centenario della nascita; uno dei personaggi più complessi e affascinanti nella vita musicale del secondo Novecento. 

Direttore d’ orchestra fra i più grandi in assoluto, compositore di feconda ispirazione, pedagogo di straordinaria efficacia e personaggio pubblico dalla vita intensa e controversa; ha sicuramente lasciato un’orma importante nella visione musicale degli ultimi anni, essendo così temporalmente vicini a lui. 

Le nostre formazioni vi terranno compagnia nei vari concerti con musiche di autori americani che ci faranno assaporare il tempo e gli stili musicali dell’ultimo Novecento che sicuramente trovano una sintesi efficace nella figura di Bernstein: «Il più grande pianista tra i direttori, il più grande direttore tra i compositori, il più grande compositore tra i pianisti… un genio meraviglioso». 

Lasciamoci trasportare quindi dagli stili che andranno dai canti tradizionali, al musical, al jazz e al blues. Un variopinto quadro musicali per tutti i gusti. 

Vi aspettiamo numerosi, non mancate! 

In sintesi: 

Sabato 22 Dicembre – ore 20.45 – Palestra delle scuole medie di Leno, con ingresso da via Subiaco : Concerto di Natale della Banda del Corpo Musicale “Vincenzo Capirola” diretta dal M° Stefano Giacomelli

Scuola di Musica | Autunno 2018

Dopo poco più di un mese di meritate vacanze rieccoci in campo, freschi e entusiasti, pronti per nuovi eventi e importanti appuntamenti.

A settembre un appuntamento di grande prestigio attende i giovani musicisti della Banda Giovanile “Luca Colosio”. Sabato 22 settembre, nel pomeriggio, la nostra giovane formazione avrà l’onore di esibirsi presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano, in occasione del “Bande in Festival”, organizzato dal Conservatorio stesso e dal maestro Sandro Satanassi, docente di Strumentazione per Banda.

Il concerto sarà a margine di una conferenza dedicata ai metodi didattici e in generale al mondo delle accademie musicali e delle bande giovanili; tra gli interventi della giornata verrà raccontata anche l’evoluzione artistica e didattica della nostra Banda Giovanile insieme ai maestri Arturo Andreoli, Stefano Giacomelli e Enrico Corsi. L’evento è in collaborazione con la Rugginenti Edizioni Musicali, distributori del libro di testo adottato dalla nostra scuola di musica, lo “Standard of Excellence” di Bruce Pearson, che già nel passato tenne uno stage di formazione a Leno.

Il lavoro della nostra scuola di musica è senza ombra di dubbio un piccolo modello funzionale di come la struttura didattica sia ben organizzata e fornisca un’offerta formativa di qualità: l’evento a Milano ne è la testimonianza oltre che un premio per il lavoro di tutto il team del Corpo Musicale Lenese di questi anni.

La Sala Verdi, capace oggi di 1420 posti, è stata costruita nel 1908. La sua acustica è ritenuta ancora oggi una delle migliori d’Europa ed è sede delle maggiori stagioni concertistiche milanesi che vedono l’esibizione di grandi orchestre e grandi solisti…per fare alcuni paragoni dell’evento che attende i nostri giovani, suonare in Sala Verdi è come per un calciatore giocare allo stadio di San Siro, per un giocatore di tennis a Wimbledon, per una danzatrice esibirsi alla Scala… un’esperienza unica!

Inoltre a settembre avremo diversi appuntamenti anche nel Comune di Leno.

Sabato 15 settembre è in programma il Concerto di Fine Estate che come da tradizione si tiene a rotazione in una delle frazioni del Comune di Leno. Quest’anno saremo a Porzano nella piazzetta della chiesa. Si esibirà in concerto la Banda Giovanile “Luca Colosio” e la Banda Maggiore con inizio alle ore 20.45.

Settembre è anche mese di iscrizioni per la nostra Scuola di Musica. I corsi di strumento che proponiamo sono: flauto traverso, oboe, fagotto, clarinetto, sassofono, corno, tromba, trombone, euphonium, basso tuba, percussioni, chitarra classica e moderna, pianoforte, basso elettrico e canto, nonché i fondamentali corsi di gruppo, fiore all’occhiello di tutto il percorso didattico: per i bambini più piccoli i corsi di Musica Giocando e Propedeutica Musicale, mentre per i ragazzi più grandi che iniziano lo studio dello strumento i corsi di Musica di Insieme e successivamente l’ingresso nella Banda  Giovanile “Luca Colosio”. Inoltre da qualche anno l’offerta della Scuola di Musica si è arricchita di un corso gratuito per adulti: “La Grammatica della Musica” con l’obiettivo di formare un gruppo di musica di insieme di adulti principianti che poi verranno inseriti nell’organico della Banda maggiore.

Sono in programma numerosi appuntamenti durante tutto il mese di settembre per conoscerci, chiedere informazioni e provare gli strumenti. La domenica mattina ci trovate in piazza sotto la torre civica per gli Aperitivi in Musica con il nostro stand e delle esibizioni degli allievi della Scuola di Musica mentre al sabato e domenica pomeriggio ci trovate presso la nostra sede in Villa Badia (Via Re Desiderio, 1) per gli Open Day. 

Per il programma dettagliato tenete controllata la pagina facebook del Corpo Musicale Lenese “Vincenzo Capirola”, oppure è possibile contattarci per qualsiasi informazione ai seguenti recapiti:

tel: 339 6725976 / 338 8514351
mail: segreteria.cmlcapirola@gmail.com

La musica è un modo di vivere

Mi hanno chiesto di scrivere un piccolo articolo che ricordi i prossimi appuntamenti della nostra associazione, il Corpo Musicale Lenese “Vincenzo Capirola” e che raccontasse chi siamo e cosa facciamo.

Qualche giorno fa mi è capitato di assistere ad un concerto di alcuni studenti di una scuola ad indirizzo musicale; hanno introdotto il concerto con un discorso di Claudio Abbado che mi ha fatto commuovere…riporto di seguito alcuni pezzi:

Tutti dovrebbero studiare musica, ingentilisce l’animo. Si andrebbe verso una società migliore… Non si tratta di saper solfeggiare o strimpellare uno strumento, ma di soffermarsi nella bellezza, saperla abitare e ascoltare, riuscire ad orientarsi nella foresta dei suoni e poterci camminare dentro… Mozart diceva che la musica più profonda è in mezzo, tra i suoni e non nei suoni. È la vita stessa dell’universo, imperscrutabile, eppure capace di attraversare alcuni fin dal concepimento con doni straordinari […]

Penso che la musica non possa essere un privilegio di pochi, ma un diritto di tutti!
C’è un lusso meraviglioso che regala la musica: l’intensità nella delicatezza, quel saper suonare piano e intenso. È anche un modo di vivere. Sentire la semplice, abissale differenza che passa fra urlare “ti amo” o sussurrarlo.

Claudio Abbado

Allora è di questo che vorrei parlare…del valore inclusivo della musica.

È vero, la musica è un modo di vivere. Accompagna fasi di vita, riflette stati d’animo, fa nascere emozioni. Ti permette di costruirti un posticino – il tuo posticino; non serve essere performanti, i più forti o i più veloci. La musica permette di misurarsi con gli altri, di far fronte in tempo reale all’errore, di trovare la giusta misura e di stare nel gruppo. È uno strumento potente che aiuta ad esprimersi e a comunicare…

La musica si fa insieme, imparando a rispettare i tempi del gruppo; ogni parte è importante e fondamentale per costruire il “tutto”.

Negli ultimi mesi abbiamo avuto la possibilità di partecipare a diverse iniziative ed eventi che ci hanno permesso di incontrare e confrontarci con realtà musicali provenienti da tutta Europa; abbiamo sperimentato l’emozione della condivisione…di un palco, di un intento comune, di valori che tutti i giorni ci danno la carica di continuare a portare avanti tutte le attività e a tenere insieme tutte le persone che fatto parte di questa nostra associazione.

All’interno della nostra scuola di musica stanno crescendo diverse formazioni: due gruppi di musica di insieme con gli allievi dei primi anni di corso, la banda giovanile, la banda maggiore e la senior band con adulti che da poco hanno deciso di avvicinarsi al mondo della musica…ci piace definirlo un micro cosmo nel cosmo. È bello vedere genitori suonare insieme ai figli, adulti con i bambini, insegnanti con allievi…e allora i ruoli si invertono: i piccoli guidano e motivano i grandi aiutandoli a buttarsi in questo bel gioco che è la musica.

Un direttore che abbiamo avuto la possibilità di ospitare a Leno ci ha ricordato: noi usiamo il linguaggio per comunicare. Ma le emozioni non si possono esprimere a parole…ecco perché esiste la musica. La musica è il linguaggio dell’anima! È questo che voi dovete fare: trasmettere e donare emozioni!

Questa è la nostra grande responsabilità, ma anche un bellissimo privilegio! Ecco perché la musica è inclusiva: perché le emozioni sono di tutti e per tutti.