Celebrazioni liturgiche nel tempo del coronavirus

Parrocchie di Leno, Milzanello e Porzano
Comune di Leno

Premesse: a partire dal 18 maggio 2020 è possibile accedere alle celebrazioni liturgiche alle seguenti condizioni:

  • Indossare la mascherina che copra naso e bocca
  • Disinfettarsi le mani e/o i guanti all’ingresso della chiesa
  • Mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro
  • Accedere in chiesa ad un posto numerato

NB. In coscienza, è assolutamente vietato l’ingresso per chi presenti: sintomi influenzali/respiratori; temperatura corporea uguale o superiore a 37,5° C;  sia stato a contatto con persone positive al coronavirus nei giorni precedenti.

Sante Messe

  • A Leno (numero massimo di partecipanti per ogni Messa: 151):
    • Giorni feriali: ore 8,00 e 18,30
    • Sabato sera: ore 18,30
    • Domenica: ore 8,00; 10,00; 18,30
  • A Milzanello (numero massimo di partecipanti per ogni Messa: 48):
    • Sabato: ore 18,00
    • Domenica: ore 10,00
  • A Porzano (numero massimo di partecipanti per ogni Messa: 60):
    • Giorni feriali: da lunedì a giovedì: ore 18,00; venerdì: ore 9,00
    • Sabato: ore 18,00
    • Domenica: ore 8,00 e 10,30

Battesimi

Nel tempo del Coronavirus sono sospesi i battesimi comunitari durante la celebrazione della S. Messa. I genitori che desiderano battezzare i propri figli si mettano personalmente d’accordo col Parroco o con don Ciro (per Milzanello) o con don Alberto (per Porzano).

Matrimoni

Si possono celebrare alle condizioni richiamate nelle premesse.

Confessioni

É possibile accostarsi al sacramento della Confessione, mettendosi d’accordo personalmente con i Sacerdoti oppure in occasione delle celebrazioni festive:

  • a Leno: nella cappella di S. Giuseppe
  • a Milzanello: in segreteria
  • a Porzano: nella cappellina 

Funerali

Sospese le veglie e i cortei funebri, i funerali con la S. Messa vengono nuovamente celebrati in chiesa, con il numero massimo previsto per ogni chiesa.

Celebrazioni liturgiche della Settimana Santa

Presiedute dal Vescovo Pierantonio Tremolada

Il Vescovo celebrerà la Settimana Santa ed il Triduo Pasquale in Cattedrale. Per offrire ai fedeli la possibilità di unirsi in preghiera, le celebrazioni liturgiche saranno trasmesse in diretta su Teletutto (can. 12 d.t.), Teletutto2 (can. 87 d.t), SuperTV (can. 92 d.t), Radio Voce (in streaming dal sito www.radiovoce.it e sul can. 720 d.t.) e ECZ.

Gli orari delle celebrazioni sono i seguenti:

  • Via Crucis Cittadina: mercoledì santo 8 aprile alle ore 20.30;
  • S. Messa nella Cena del Signore: giovedì santo 9 aprile alle ore 20.30;
  • Celebrazione della Passione del Signore: venerdì santo 10 aprile alle ore 15.00; dopo la celebrazione, il Vescovo cammina con la Reliquia della Santa Croce per le vie della città*
  • Veglia Pasquale: sabato santo 11 aprile alle ore 21.00;
  • Pasqua di Risurrezione: domenica 12 aprile alle ore 10.00.

La S. Messa Crismale del giovedì santo è rinviata in data da destinarsi.

*Percorso: Cattedrale – Piazza Paolo VI, Via Trieste, Piazzetta Vescovado (prima benedizione), Via Mazzini, Corso Zanardelli (Teatro Grande – seconda benedizione), Via X Giornate, Via IV novembre, Piazza Vittoria (terza benedizione) Corsetto Sant’Agata (quarta benedizione), Piazza Loggia (quinta benedizione), Via Cesare Beccaria (Prefettura – sesta benedizione), Piazza Duomo (Sagrato della Cattedrale – settima benedizione)