Oka: il gioco da tavolo della caritas

La Caritas di Brescia, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Kemay, ha realizzato un nuovo gioco da tavolo:”Oka. È in gioco la vita”. L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione sul difficile tema dell’accoglienza. Si tratta di un vero e proprio percorso a tappe, che ricalca il viaggio dei migranti che, dalle zone sub-sahariane, cercano di raggiungere l’Italia

Un lancio di dadi per stabilire il proprio futuro.

Proprio come in un gioco da tavolo, la vita delle persone che si spostano dalla madre patria per richiedere asilo politico in altri Paesi sembra sia condizionata solo dalla fortuna. Non ci sono certezze né stabilità di alcun tipo. Chi arriva in Italia, passando attraverso le terre dell’Africa e partendo via mare dalla Libia, non sa quasi mai a cosa andrà incontro. “Oka. È in gioco la vita” è un nuovo gioco da tavolo realizzato dalla Caritas di Brescia, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Kemay, che si occupa di promuovere la sensibilizzazione all’accoglienza nei confronti di famiglie, scuole ed istituti bresciani. Oka è un gioco in cui si dispiegano sul tabellone le numerose tappe cui va incontro chi approda in Italia, giungendo da Paesi africani della zona sub-sahariana. Le caselle, dai contenuti diversi, rispecchiano non solo l’iter geografico-territoriale dei profughi, ma anche quello burocratico-giudiziario da affrontare una volta arrivati nel Paese. Alcune potenziali tappe sono ad esempio la casella numero 10 “Carte d’imbarco” e la numero 4 “Carte verso l’Italia”. L’Italia però non è l’unica destinazione possibile, infatti sono presenti anche le cosiddette “Carte verso l’Europa”.

Questo non è un gioco da tavolo come tutti gli altri. Il suo obiettivo è, infatti, quello di educare ed informare la popolazione sul tema dell’immigrazione e di dare spunti per conversazioni e discussioni che coinvolgano chi decide di partecipare. Così come nel gioco del Monopoli, sono presenti al centro del tabellone due diversi tipi di carte: le “Carte medicinali” e le “Carte soldi”, elementi di vitale importanza per chi affronta un viaggio carico di ostacoli e pericoli. Il gioco è adatto a chi ha più di 11 anni d’età e rappresenta una vera e propria finestra sulla tumultuosa sfida per la richiesta di accoglienza in un Paese straniero.

Jingle Quiz 2018

Torna anche quest’anno il Jingle Quiz, la sfida per i bambini e ragazzi fino ai 14 anni che si svolge nel periodo della novena di Natale, subito dopo la preghiera serale!

Regolamento

  • Viene posta una domanda a carattere religioso ai ragazzi (fino a 14 anni), i quali devono rispondere al cellulare di don Ciro (3293822142).
  • Vengono premiati i primi 10 sms ricevuti in ordine di tempo: il primo riceverà 10 punti, il secondo 9… e via a scalare.
  • Sono validi solo gli sms che contengono nome e cognome del ragazzo.
  • Ogni sera viene annunciato il vincitore e i punteggi della serata precedente.
  • Il gioco termina il 23 dicembre sera.
  • Il giorno di Natale i primi 5 classificati possono ritirare i premi in sacrestia.

Classifica finale

punti nome e cognome
63 Ester Braga
61 Federico e Alessandra Lo’
57 Matteo e Matilde Benvenuti
48 Letizia e Agnese Braga
44 Vera e Emma Bottelli
44 Tommaso Ferrari
32 Silvia e Francesco Gabossi
31 Emma Dagani
15 Michele Belleri

Imparare grazie a Noè

Durante il Grest di Milzanello, nelle tre settimane comprese tra l’11 e il 29 Giugno, bambini e ragazzi hanno avuto modo di divertirsi, di giocare e di crescere, di imparare. Di Imparare a stare insieme trascorrendo parte della propria estate in compagnia, con gli amici… Di Imparare, anche grazie a Noè. Noè che, illustrato insieme all’arca sulle loro magliette ed interpretato dagli animatori durante le tante scenette, li ha accompagnati in questo percorso.

Un percorso costruttivo, di gare e di concentrazione, di tornei e di laboratori, di corse per tuffarsi in piscina e di corse per prendere il tanto ambito “ghiacciolo azzurro”. Un percorso che ha permesso di scoprire nuovi aspetti a chi già lo aveva provato e che ha permesso di conoscere un nuovo mondo a chi vi ha partecipato per la prima volta: cantando, ballando, cucinando, piangendo poi la serata finale. Quando appunto le quattro squadre (arancioni, azzurri, verdi, gialli) si sono presentate a genitori e parenti ciascuna con uno spettacolo messo in scena; portando sul palco impegno e grinta. E dopo aver reso l’oratorio un po’ casa e il don, con gli animatori, un po’ famiglia, per i bambini si è conclusa questa esperienza… Che si spera essere per loro un ricordo felice, un pensiero che quando arriva li possa far sorridere.

Da parte di tutti è nato infine uno spontaneo “grazie” a don Ciro: per le sue parole, per la sua capacità di interagire e di stare insieme; alle mamme che con pazienza hanno collaborato e lavorato; a Laura, ai capigruppo e agli animatori, che sono stati compagni di avventura dei bambini.
A chiunque abbia contribuito a rendere il Grest di Milzanello un’arca capace di cavalcare tanti cuori.

Guarda le immagini:

Grest 2018 a Milzanello

Bada bim pam pam

Alle ore 19.00 ci sarà l’ormai consueto momento di preghiera aperto a tutta la comunità presso la cappella dell’Oratorio.

Subito dopo inizierà l’esibizione dei ragazzi della Bassa Bresciana Rugby. Durante l’esibizione sarà organizzato un piccolo torneo di Touch Rugby, una versione del gioco nella quale i placcaggi sono sostituiti con un semplice tocco ad una o due mani, aperto a tutti i presenti.

A partire dalle ore 21.00 sarà il turno dello spettacolo di danza dell’ASD Espressioni corporee nel teatro.

Cosa state aspettando?

Concorso dei Presepi – Natale 2017

In memoria di Luigi Bolentini

Torna il concorso dei presepi organizzato dall’Oratorio!

Iscrizioni entro il 17 dicembre compilando il modulo ritirabile presso il bar dell’oratorio oppure scaricabile assieme al regolamento di seguito a questo articolo.

Il concorso prevede due fasce di partecipazione differenziata per età:

  • Fascia 1: partecipanti fino ai 13 anni di età;
  • Fascia 2: partecipanti oltre i 13 anni di età.

Regolamento

  • Art. 1 – La Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo attraverso l’Oratorio San Luigi, organizza un concorso volto a promuovere dei manufatti che rappresentino la tradizione del presepe interpretata attraverso una forma d’arte a scelta. Il presepe deve essere rispettoso della tradizione popolare e cattolica;
  • Art. 2 – Il concorso è rivolto ai residenti nel Comune di Leno, secondo due fasce di partecipazione: la prima fascia per le persone fino ai 13 anni di età e la seconda fascia per le persone oltre i 13 anni di età. Possono, però, prendere parte all’iniziativa ma senza concorrere anche le fa iglie, associazioni o persone che vivono nello stesso condominio, gruppi sportivi ecc.
  • Art. 3 – La partecipazione al concorso è gratuita e implica un’iscrizione solo per motivi organizzativi compilando il modulo iscrizione reperibile su www.oratorioleno.it o presso l’Oratorio San Luigi. Il modulo di iscrizione deve essere consegnato in Oratorio entro domenica 17 dicembre 2018. L’ iscrizione implica l’accettazione del presente regolamento e l’autorizzazione all’utilizzo dei dati personali ai sensi del D.lgs 196/2003 sulla privacy. I dati personali inviati non verranno divulgati, ma saranno conservati dalla Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo .
  • Art. 4 – Il presepe dovrà essere allestito entro il 17 dicembre 2017 e rimanere allestito almeno fino all’08 gennaio 2018 per permettere agli organizzatori di visionarlo.
  • Art. 5 – Durante il periodo di esposizione del presepe, uno o più membri del gruppo degli organizzatori si recherà a visionare il presepe in data da concordare. Durante la visita verranno effettuate delle fotografie. Un elenco di nominativi delle persone addette alla visione del presepe verrà comunicato al momento dell’iscrizione. Nessun altro sarà autorizzato a visionare il presepe a scopo valutativo.
  • Art. 6 – Le fotografie potranno essere inserite sul sito internet www.oratorioleno.it. Il partecipante, pertanto, accetta che le fotografie del suo presepe vengano pubblicate su internet senza rivendicare alcun diritto.
  • Art. 7 – Per la costruzione dei presepi può essere impiegata ogni specie di materiale, tranne quelli ritenuti dichiaratamente pericolosi per l’incolumità delle persone. Gli organizzatori non rispondono, comunque, di qualsiasi incidente legato alla costruzione del presepe medesimo.
  • Art. 8 – I vincitori delle rispettive fasce di partecipazione verranno menzionati in un articolo dedicato sul bollettino parrocchiale: “La Badia” e sul sito internet: www.oratorioleno.it. Non vi saranno altri tipi di premi per i partecipanti.

Scarica il modulo di iscrizione

Vai alla pagina Archivio per guardare le immagini delle scorse edizioni!

Primo torneo di calcio a 7 – CAG

Sabato 23 aprile si sono svolte le finali del 1° Torneo di Calcio organizzato dal C.A.G. e dall’Oratorio S. Luigi di Leno.

Le partite sono state seguite da una tifoseria calda e coinvolta dall’evento. I ragazzi, nonostante la pioggia battente, hanno giocato con entusiasmo e con grande spirito di partecipazione. Tra la tifoseria, oltre a genitori e amici, erano presenti Don Davide, l’assessore ai servizi sociali Giacomo Lazzari e l’assessore allo sport Daniele Lanfredi.

Al termine delle due partite i ragazzi sono stati premiati e insieme si è festeggiato con un ricco banchetto.

Un grazie particolare a  Nicola Berardi che, da grande professionista, ha arbitrato nonostante le avverse condizioni del tempo, a Don Davide Colombi  e a tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato alla buona riuscita di questo torneo. Le educatrici Ornella Duina, Sara Della Torre e Elena Martinelli ringraziano di cuore tutti i partecipanti.

planner torneo cag finale

Classifica finale:

  1. Atletico ma non troppo
  2. Ultimate team
  3. Real Effe

Capocannoniere: Pietro De Cunzolo.

I classificato - Atletico ma non troppo
I classificato – Atletico ma non troppo
II classificato - Ultimate Team
II classificato – Ultimate Team
III classificato - Real EFFE
III classificato – Real EFFE
Capocannoniere - Pietro De Cunzolo
Capocannoniere – Pietro De Cunzolo

Guarda tutte le foto del torneo!

Il regolamento.

L’Oratorio di Leno ed il C.A.G Don Milani organizzano il primo torneo di calcio a 7, aperto a tutti i ragazzi e le ragazze che frequentano la scuola secondaria di primo grado di Leno!!!

Squadre: Ogni squadra è composta da 7 giocatori + 3 riserve max  e deve versare 10 € all’atto dell’iscrizione. Non può essere presente più di un giocatore nato prima del 2002 per squadra.

Calendario partite

Fase a gironi: venerdì 8 e 15 aprile dalle ore 16:00.
Semifinali: Venerdì 22 aprile dalle ore 16:00.
Finale e premiazioni: Sabato 23 aprile dalle ore 21:00.

Saranno premiate le prime tre squadre classificate.

REGOLAMENTO

  1. Il torneo di calcio dell’Oratorio di Leno, organizzato dal C.A.G., si giocherà da venerdì 8 aprile 2016 dalle ore 16:00 e proseguirà per tutti i venerdì del mese di aprile secondo il calendario che sarà comunicato.
  2. Gli organizzatori potranno variare i calendari delle partite informandone i capitani delle squadre almeno un giorno prima dell’incontro.
  3. Non ci sono categorie o squadre divise per età e sono possibili squadre miste (maschi+femmine).
  4. Può essere presente in campo un solo fuoriquota per squadra (nato prima del 2002), purché frequentanti la scuola secondaria di primo grado di Leno. Dichiarare il falso sulla classe frequentata o sul proprio anno di nascita comporta l’espulsione dal torneo.
  5. Si giocherà nel campo sintetico dell’Oratorio con squadre da 7 giocatori (più max 3 riserve). Tutti i giocatori devono essere iscritti prima dell’inizio del torneo, salvo eventuali riserve per squadre che non arrivano a 10 giocatori.
  6. L’iscrizione è a squadre e non singola. Ogni giocatore al momento dell’iscrizione della squadra deve consegnare l’apposito modulo firmato dai genitori. Il costo è di 10 euro a squadra.
  7. Ogni squadra dovrà nominare (segnalandolo nell’apposito modulo d’iscrizione) il proprio capitano che fungerà da referente e responsabile della squadra nei rapporti con gli organizzatori.
  8. Chi è iscritto con una squadra non può giocare con una squadra diversa da quella con la quale si è iscritto. Inoltre i giocatori espulsi non potranno partecipare alla partita successiva l’espulsione
  9. Le iscrizioni termineranno all’iscrizione della 6° squadra o improrogabilmente il 18 marzo alle ore 18:00.
  10. Gli accoppiamenti e il calendario delle partite saranno stabiliti tramite sorteggio Martedì 22 marzo alle ore 14:30 al C.A.G. Il giorno successivo il calendario sarà esposto al bar, nella bacheca e sul sito dell’oratorio. Il calendario sarà inoltre comunicato ai capitani delle squadre via SMS.
  11. Le partite si giocheranno in due tempi della durata di 15 minuti ciascuno (intervallo di 5 min. al max). La durata delle partite per la fase finale sarà di 20 minuti per tempo. Non ci sono tempi supplementari. Se la partita termina con un pareggio, si andrà ai rigori.
  12. In caso di maltempo le squadre sono tenute a presentarsi lo stesso all’inizio delle partite salvo avviso da parte degli organizzatori.
  13. Se la squadra non si presenta con almeno 7 giocatori entro 10 minuti dall’orario stabilito perde la partita a tavolino con il punteggio di 3-0.
  14. In ogni partita, tutti i giocatori, anche le riserve, devono giocare: perciò si svolgono sostituzioni volanti.
  15. In caso di retropassaggio, il portiere non può usare le mani. Non si applica la regola del fuorigioco. Per il resto, saranno applicate tutte le regole della FIGC.
  16. Le parolacce saranno punite con l’ammonizione. Bestemmie, insulti a persone, comportamenti violenti saranno puniti con l’espulsione. Comportamenti particolarmente gravi saranno puniti con la squalifica immediata dal torneo a discrezione degli organizzatori.
  17. Le classifiche dei gironi eliminatori ed eventuali ripescaggi nei turni successivi saranno determinati dal punteggio e dal risultato degli scontri diretti.
  18. Saranno premiate le prime tre squadre classificate. Sarà premiato anche il capo-cannoniere del torneo.

Torneo di Xbox FIFA16

Dal 29 settembre vi aspettiamo nel bar dell’Oratorio per il torneo più avvincente dell’anno!

Un torneo di Xbox nel quale si può vincere il videogioco del momento, FIFA16, per la piattaforma che preferisci.

Locandina torneo xbox fifa16

Il costo dell’iscrizione è di €5, dei quali due sono da versare all’iscrizione mentre i restanti tre la sera della prima partita.
Iscrizioni presso il bar dell’Oratorio, entro sabato 26 settembre.

Scarica il regolamento