La prima Festa dell’Oratorio di Milzanello

Era una sera di ottobre, da qualche giorno era passata la festa di sant’Urbano in quel di Milzanello.

Ci siamo trovati con don Ciro per la programmazione di alcune iniziative, ed a un certo punto ci ha spiazzati: “Perché – dice lui – anche a Milzanello non programmiamo una festa estiva dell’Oratorio?”. Di feste ne abbiamo fatte molte, ma una festa di tre giorni, ricca di momenti e… di molto lavoro (!!!) non ne avevamo mai fatte!

Abbiamo accolto la sfida e ci siamo messi al lavoro. Dicevamo che tre sono state le serate che, accompagnate dal bel tempo, hanno visto salire sul palco diversi ospiti.

Nella sera di venerdì 8 giugno gli animatori del grest hanno presentato il tema del grest di quest’anno con il ballo dell’inno e una scenetta che ha rallegrato tutti i presenti, e a seguire il gruppo “The Juke Box” ha intrattenuto tutti i convenuti con musica anni ’60. É stata la volta sabato del gruppo “Noi. Il viaggio nomade”, che già dal nome fa intendere che la cover band abbia suonato canzoni dei ben più famosi Nomadi. La seconda serata è stata definita campagnola, per il piatto a base di porchetta che lo chef Roberto ci ha gentilmente cucinato. La festa si è conclusa in bellezza domenica sera con la serata danzante, animata da Mirella Ambrosini e la scuola di ballo Rosy Dance.

É stato davvero piacevole vedere il nostro Oratorio così vivo per la grande partecipazione di gente, e così vivace per tutti i volontari dell’Oratorio stesso che con i ragazzi che hanno servito ai tavoli hanno saputo donare gratuitamente e generosamente il loro tempo. Quando al termine di una esperienza si arriva stanchi ma con il sorriso, significa che abbiamo donato, ma anche ricevuto da chi abbiamo incontrato in quelle serate.

Un grande grazie a tutti coloro quindi che hanno lavorato, partecipato, e reso questi giorni più belli! Per questo speriamo che la prima festa dell’Oratorio di Milzanello, possa vederne l’anno prossimo anche una seconda!!!

Guarda le immagini della festa:

La prima Festa dell’Oratorio di Milzanello

Il mio Oratorio

Concorso fotografico proposto dall’Oratorio San Luigi e dal Gruppo Fotografico Lenese all’interno delle attività della Festa dell’Oratorio 2018.

Regolamento

  1. Il concorso fotografico “Il mio oratorio”, promosso dall’Oratorio San Luigi di Leno nell’ambito della Festa dell’Oratorio 2018 ed in collaborazione con il Gruppo Fotografico Lenese, ha come tema la vita in Oratorio, ed in particolare le esperienze oratoriane vissute dai partecipanti. Immagini non inerenti a questo tema non verranno considerate.
  2. La partecipazione al concorso è libera ed aperta a tutti.
  3. Ogni partecipante potrà consegnare fino ad un massimo di 3 immagini.
  4. Le immagini dovranno essere consegnate in formato elettronico (codifica in JPEG). Le dimensioni dovranno essere di 2500 pixel per il lato più lungo, e la densità dovrà essere 300dpi.
  5. Saranno accettate immagini sia a colori che in bianco e nero.
  6. Non saranno accettati filmati.
  7. Ogni immagine dovrà essere rinominata in modo da contenere il nome e cognome dell’autore e il titolo dell’immagine.
  8. Le immagini andranno inviate entro il 2 giugno 2018 all’indirizzo mail info@oratorioleno.it o presso l’oratorio.
  9. Insieme alle immagini andrà consegnata una copia firmata della dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali reperibile sul sito www.oratorioleno.it o presso l’oratorio.
  10. L’organizzazione si riserva la facoltà di non ammettere foto ritenute non idonee.
  11. Il giudizio della giuria è inappellabile.
  12. La premiazione avrà luogo la sera di martedì 12 giugno 2018.
  13. Il vincitore del concorso riceverà un attestato e l’immagine premiata verrà pubblicata sul bollettino parrocchiale “La Badia”. A tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Autorizzazione al trattamento dei dati personali