News dal Corpo Musicale Lenese

Si avvicina il Natale e come da tradizione siamo pronti per accompagnare questo magico periodo con la nostra musica e le nostre iniziative. 

Sabato 22 Dicembre, alle ore 20.45, presso la palestra delle scuole medie di Leno (ingresso da via Subiaco), il Concerto di Natale della banda maggiore del Corpo Musicale “Vincenzo Capirola”; appuntamento oramai divenuto anche un momento per lo scambio di auguri con la popolazione. 

In questi ultimi anni abbiamo deciso di strutturare la nostra proposta musicale dei due concerti, ispirandoci ad un filo conduttore che guida il lavoro di tutte le formazioni. Tutti i nostri musicisti, dai bambini dei gruppi di musica di insieme e che hanno iniziato da poco a suonare, all’adulto della banda maggiore, passando per i ragazzi della banda giovanile “Luca Colosio”, guidati dai rispettivi maestri lavorano così in simbiosi, condividendo lo stesso percorso musicale. Un piccolo segno di unità, non solo artistico, ma anche di intenti. 

Il tema che sta ispirando tutti i nostri musicisti si sviluppa intorno alla figura di Leonard Bernstein, nel centenario della nascita; uno dei personaggi più complessi e affascinanti nella vita musicale del secondo Novecento. 

Direttore d’ orchestra fra i più grandi in assoluto, compositore di feconda ispirazione, pedagogo di straordinaria efficacia e personaggio pubblico dalla vita intensa e controversa; ha sicuramente lasciato un’orma importante nella visione musicale degli ultimi anni, essendo così temporalmente vicini a lui. 

Le nostre formazioni vi terranno compagnia nei vari concerti con musiche di autori americani che ci faranno assaporare il tempo e gli stili musicali dell’ultimo Novecento che sicuramente trovano una sintesi efficace nella figura di Bernstein: «Il più grande pianista tra i direttori, il più grande direttore tra i compositori, il più grande compositore tra i pianisti… un genio meraviglioso». 

Lasciamoci trasportare quindi dagli stili che andranno dai canti tradizionali, al musical, al jazz e al blues. Un variopinto quadro musicali per tutti i gusti. 

Vi aspettiamo numerosi, non mancate! 

In sintesi: 

Sabato 22 Dicembre – ore 20.45 – Palestra delle scuole medie di Leno, con ingresso da via Subiaco : Concerto di Natale della Banda del Corpo Musicale “Vincenzo Capirola” diretta dal M° Stefano Giacomelli

Aperitivo in concerto

Vi aspettiamo domenica 16 dicembre alla presentazione del “The Christmas Live Album” realizzato dal Joyful Gospel Choir presso il bar dell’Oratorio!

A partire dalle ore 17.30 verrà eseguita una selezione di brani.

L’ingresso è gratuito, cosa aspettate?

Scuola di Musica in concerto

Serata interamente dedicata alla musica quella del martedì alla Festa dell’Oratorio.

Alle 19.00 presso la cappella dell’oratorio ci sarà un momento di preghiera aperto a tutta la comunità.

A partire dalle ore 21.00 il Corpo Musicale Lenese porterà in scena un’esibizione dei Gruppi di Musica di Insieme e della Banda Giovanile “Luca Colosio”. All’esibizione prenderà parte anche il Coro di Clarinetti, con la partecipazione della classe di clarinetto della Scuola di Musica Beppe Chiaf di Borgosatollo.

Durante la serata avrà luogo anche la premiazione del concorso fotografico “Il mio oratorio”, del quale potete trovare tutte le informazioni a questo link.

Vi aspettiamo numerosi!

Prendete Nota!

Corpo Musicale Lenese “Vincenzo Capirola”

Il 25 Marzo 2018 si è svolto un importante appuntamento per la nostra associazione: la quinta edizione della rassegna dio bande giovanili “Crescendo… Giovani in concerto!”. L’evento ha visto l’esibizione di circa 130 giovani musicisti appartenenti a cinque formazioni diverse del nostro territorio.

Queste cinque edizioni di Crescendo hanno visto l’esibizione sul palco di 1000 giovani musicisti, 14 formazioni e 14 maestri direttori.

Crediamo essere dei numeri importanti e significativi che regalano la testimonianza di come la musica sia uno strumento educativo e di crescita; un linguaggio universale che permette l’incontro di più persone.

Ma questo è solo un assaggio di quello che stiamo mettendo in movimento per il 2018. Ecco i nostri prossimi appuntamenti:

  • Sabato 2 Giugno l’ormai tradizionale concerto della banda maggiore per la Repubblica.
  • A Luglio la banda maggiore si esibirà in un concerto durante la Fiera di San Benedetto in Villa Badia.
  • PlayGround!!! Ad Agosto gli allievi della nostra scuola, in gemellaggio con la scuola di musica di Salò, avranno la possibilità di partecipare a cinque giorni di vacanza-studio dedicati alla musica presso Borgo Lares. Per i ragazzi sarà un’esperienza unica sia dal punto di vista didattico che umano.

Noi non ci annoiamo! Siamo sempre in fermento, ma tutto questo trova senso anche grazie alla presenza di voi pubblico che ogni volta ci sostenete e ci accompagnate nei nostri appuntamenti.

Grazie e… vi aspettiamo numerosi!

Concerto Coretto – Maggio 2016

Ti piace questo video? Iscriviti al nostro canale YouTube e alla newsletter per ricevere sempre gli aggiornamenti!

Questo video è un estratto del concerto che i ragazzi del coretto hanno tenuto alla conclusione del percorso di quest’anno. Spesso non ci facciamo caso, ma il loro aiuto nella celebrazione della S. Messa è fondamentale: dopotutto, il canto è una componente importantissima della celebrazione.

Proprio per sottolineare l’importanza dell’aiuto del coretto è stato preparato questo concerto, che può essere visto anche come il riassunto dell’attività degli educatori e dei ragazzi che ogni sabato durante il periodo del catechismo si trovano per preparare le celebrazioni della domenica.

Joyful Gospel Choir in concerto!

Lunedì 8 Dicembre alle 16:00 nel teatro dell’oratorio, in occasione e per celebrare l’Immacolata, si esibirà il Joyful Gospel choir.

Il Joyful Gospel Choir (composto da 35 elementi) diretto da Brunella Mazzola, esibisce il “gospel” attraverso concerti mirati ai suoi veri significati: la preghiera, la riflessione, la gioia… che possono essere sia musicali sia eseguite sotto forma di racconto di testi biblici, come ogni “spiritual” ci illustra. Oppure animate attraverso l’interpretazione della “memoria” del popolo afro-americano oppresso e schiavizzato per molti anni. Il tutto eseguito sempre in ricerca di un possibile avvicinamento ai sentimenti di questo popolo, con un esibizione dal vivo ricca di personali sofferenze e speranze, unite ad uno scoppio di libera energia.

È per i Joyful una preghiera moderna ed un grande momento di incontro, perchè lo stile del gospel, nonostante non faccia parte della nostra cultura, è entrato nei nostri cuori con il suo splendido suono.

Lunedì pomeriggio sarà quindi un’ottima occasione per chi non conosce il gospel di entrare in contatto con questo mondo poco conosciuto, ma che ha tanto da dirci, e per chi lo conosce di assistere ad un concerto di alto livello; non mancate!