La serata finale: i 12 finalisti del Canta che ti passa 2010

Giovedì 24 Giugno ore 21.30

STELLE NASCENTI

Alessia Grazioli

Davide Armanti

Chiara Marzaroli

Annalisa Mazzolari

GIOVANI TALENTI

Natasha Stucchi

Shital Singht e Alessandro Viola

Cinzia di Maria

Andrea Butturini

NUOVE PROMESSE

Linda Severino

Veronica Ragnoli

Silvia Ghidini

Nicola Legati

 

Canta che ti Passa 2010 – Le 4 serate

Locandina canta che ti passa 2010

Venerdì 16 Aprile 2010:

STELLE NASCENTI: Alessia Grazioli, Michaela Grecu, Gioia Vilardo, Noemi Porcu

GIOVANI TALENTI: Francesco Saldi, Natasha Stucchi, Michaela Vieru, Claudia Capuzzi

NUOVE PROMESSE: Maria Paola Cremonesi, Linda Severino, Attilio D’Agresti, Giuseppe Tonolini

Muisic & Hope: “Non solo noi”

Sabato 17 Aprile 2010:

STELLE NASCENTI: Davide Armanti, Veronica Venturini, Giuseppe Porcu, Valentina Gatti

GIOVANI TALENTI: Elena Rizzardi, Shintal Sight, Federica Torrisi, Michela Duina

NUOVE PROMESSELuca Zanghi, Mattia Messena, Veronica Ragnoli, Gloria Colucci

Muisic & Hope: “Progetto Aquila Nuova”

Venerdì 23 Aprile 2010

STELLE NASCENTI: Lara Monterenzi, Chiara Marzaroli, Claudia Vergotti, Giulia Casagrande

GIOVANI TALENTI: Alberto Travanini, Cinzia Di Maria, Giovanna Bortolameolli, Alessandra Marchina, Paolo Fregoni

NUOVE PROMESSE: Silvia Ghidini, Massimo Leone, Noris Zorzetti, Simona Romano

Muisic & Hope: “S.V.I.”

Sabato 24 Aprile 2010

STELLE NASCENTI: Ilaria Armanti, Clemente Giorgino, Brunella Mazzolari, Annalisa Mazzolari

GIOVANI TALENTI: Monica Boglioli, Sara Filippini, Andrea Butturini, Nicole Bozzini

NUOVE PROMESSE: Nicola Legati, Silvia Lo Piccolo, Claudia Favalli, Silvana Corini

Muisic & Hope: “Un ospedale per l’Angola”

Ospite: Asia

Giuria: RadioVera, Accademia Lizard Brescia, Muisc Manor, MG Brescia

Le serate potranno essere ascoltate in diretta streaming su questo sito

Le 4 serate del Canta che ti passa… in diretta sul nostro sito!

 

 

Minicaster Radio Playhead

To listen you must install Flash Player. Visit Draftlight Networks for more info.

 

 

Venerdì 16 Aprile 2010:

STELLE NASCENTI: Alessia Grazioli, Michaela Grecu, Gioia Vilardo, Noemi Porcu

GIOVANI TALENTI: Francesco Saldi, Natasha Stucchi, Michaela Vieru, Claudia Capuzzi

NUOVE PROMESSE: Maria Paola Cremonesi, Linda Severino, Attilio D’Agresti, Giuseppe Tonolini

Muisic & Hope: “Non solo noi”

Sabato 17 Aprile 2010:

STELLE NASCENTI: Davide Armanti, Veronica Venturini, Giuseppe Porcu, Valentina Gatti

GIOVANI TALENTI: Elena Rizzardi, Shintal Sight, Federica Torrisi, Michela Duina

NUOVE PROMESSELuca Zanghi, Mattia Messena, Veronica Ragnoli, Gloria Colucci

Muisic & Hope: “Progetto Aquila Nuova”

Venerdì 23 Aprile 2010

STELLE NASCENTI: Lara Monterenzi, Chiara Marzaroli, Claudia Vergotti, Giulia Casagrande

GIOVANI TALENTI: Alberto Travanini, Cinzia Di Maria, Giovanna Bortolameolli, Alessandra Marchina, Paolo Fregoni

NUOVE PROMESSE: Silvia Ghidini, Massimo Leone, Noris Zorzetti, Simona Romano

Muisic & Hope: “S.V.I.”

Sabato 24 Aprile 2010

STELLE NASCENTI: Ilaria Armanti, Clemente Giorgino, Brunella Mazzolari, Annalisa Mazzolari

GIOVANI TALENTI: Monica Boglioli, Sara Filippini, Andrea Butturini, Nicole Bozzini

NUOVE PROMESSE: Nicola Legati, Silvia Lo Piccolo, Claudia Favalli, Silvana Corini

Muisic & Hope: “Un ospedale per l’Angola”

Ospite: Asia

Giuria: RadioVera, Accademia Lizard Brescia, Muisc Manor, MG Brescia

Music and Hope

L’INIZIATIVA

L’iniziativa Music&Hope è nata con il principale obiettivo di metter a conoscenza situazioni di disagio in cui vivono molte persone. La musica diventa quindi un importante e piacevole mezzo di comunicazione per la divulgazione e il sostenimento di iniziative solidali.

 Logo music hope

IL PROGETTO

L’intenzione è di appoggiare, per quanto possibile, situazioni reali di vita sensibilizzando sempre più l’opinione delle persone. Vorremmo mettere ben in evidenza, attraverso la manifestazione canora Canta che ti passa, queste situazioni di disagio, che spesso, anche involontariamente, vengono accantonate o addirittura dimenticate. Daremmo quindi un’ ulteriore finalità al concorso canoro “Canta che ti passa”, in modo tale da non rimanere fine a se stesso, bensì ampli gli orizzonti verso il mondo della solidarietà. L’idea dell’iniziativa Music&Hope non è quella di soffermarsi solo ed esclusivamente su una delle tante realtà difficili, bensì di cambiarla ogni anno cercando quindi di ottenere da parte delle persone una sensibilizzazione globale molto estesa, non solo a livello geografico.

LE PROPOSTE DEL 2010

Dopo una lunga ed attenta ricerca abbiamo deciso di sensibilizzare e sostenere quattro progetti.

Non solo noi”, come espressione della carità più vicina a noi (sono davvero tante le povertà materiali che vivono accanto a noi) associazione di sostegno e di solidarietà lenese che si propone, come primo obiettivo, di alleviare i disagi delle famiglie in condizioni di povertà residenti a Leno (BS)

“Progetto Aquila nuova”, don Roberto sacerdote lenese in missione in Albania a Suç, un villaggio della regione del Mat, insieme ad altri due sacerdoti bresciani don Gianfranco e don Marco. La missione aiuta i ragazzi dandogli la possibilità di andare a scuola; si sta impegnando per costruire una piccola chiesetta in un villaggio, quello di Rreth-Baz dove attualmente celebrano e fanno catechismo sia d’estate che d’inverno all’aperto e inoltre sostiene una piccola cooperativa agricola che don Gianfranco (responsabile della missione) ha fatto nascere con l’aiuto di una associazione di Brescia in modo di aiutare alcune famiglie a creare un lavoro.

 “Un ospedale per l’Angola”, prevede la realizzazione di un nuovo ospedale per la Diocesi di Huambo, seconda città dell’Angola. Si tratta di un centro medico di complessivi 2.600 metri quadrati, realizzato su un’area di un ettaro nel luogo dove celebrò la S.Messa papa Giovanni Paolo II nel 1992. Lo scopo della struttura è quello di fornire alla popolazione, per lo più povera e indigente, tutti i servizi medici necessari per il pronto soccorso, interventi day-hospital e di assistenza al parto, per visite ambulatoriali oltre che vaccinazioni ed esami specialistici. In particolare si intende fornire un valido contributo all’assistenza sanitaria dei più piccoli ed indifesi, combattendo l’elevata mortalità infantile  ( secondo maggiore tasso al mondo), offrendo controlli medici durante la gravidanza, e formazione igienico-sanitaria alle donne per la crescita dei bambini.

“S.V.I.”  Servizio Volontario Internazionale – SVI – “Volontari nel mondo” è un organismo di volontariato di ispirazione cristiana sorto nel 1969 per sostenere l’impegno dei volontari in Africa e in America Latina e per favorire la conoscenza e la solidarietà tra i popoli del sud e del nord del mondo. E’ presente in Uganda, Burundi, Kenya, Repubblica Democratica del Congo, Senegal, Zambia, Brasile, Perù e Venezuela. Lo SVI opera attivando progetti di sviluppo con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita delle popolazioni a partire dalle effettive esigenze percepite dalle comunità interessate e si avvale di mezzi e risorse facilmente reperibili nell’area d’intervento in un’ottica di collaborazione e dialogo tra le culture. Lo SVI interviene nei settori che maggiormente influiscono sulle condizioni di vita di ogni comunità: agricoltura, ambiente, salute, relazioni sociali, educazione. In Italia propone un corso di formazione per aspiranti volontari e attività di educazione all’intercultura e alla mondialità.

Iscrizioni – Canta che ti passa 2010

Le iscrizioni sono aperte dal 15 dicembre 2009 al 28 febbraio 2010 e si possono effettuare presso:

Bar oratorio
via Re Desiderio 35
25024 Leno (Brescia)

oppure via mail all’indirizzo:
canta-che-ti-passa@libero.it

Dai link sottostanti potete scaricare tutta la documentazione per effettuare l’iscrizione, in formato PDF o DOC.
Per qualsiasi info mandate una mail a: canta-che-ti-passa@libero.it

Regolamento – Canta che ti passa 2010

L’oratorio San Luigi di Leno nell’ambito di “Oratorio Leno On Air” si propone nel coinvolgere bambini,giovani e adulti per creare momenti di aggregazione utilizzando la musica come mezzo e di consentire ai più giovani di essere protagonisti nella parte tecnico-organizzativa.

1.Il concorso è aperto a canzoni edite (cover) e inedite.

2.L’iscrizione si potrà effettuare presso
Bar Oratorio
Via Re Desiderio
25024 Leno (BS)
oppure via mail all’indirizzo:
canta-che-ti-passa@libero.it

Per info:
3498658118 (Cesare)
3332581214 (Marco)
3486060730 (Mauro)

canta-che-ti-passa@libero.it
www.oratorioleno.it
http://digilander.libero.it/cantachetipassaleno
www.myspace.com/oratoriolenoeventi
http://it.youtube.com/cantachetipassaleno

3.La quota di iscrizione è fissata in €20.

4.La quota dovrà essere versata presso il conto corrente postale: 81300477, intestando il bollettino a Don Carlo Tartari e indicando la casuale: “Canta che ti passa 2010”.

5.Il termine delle iscrizioni è fissato per il giorno 30 Gennaio 2010.

6.Il concorso si svolgerà nei giorni 16, 17, 23, 24 Aprile 2010 per le semifinali.

  Il 24 Giugno 2010 si svolgerà la serata finale, durante l’apertura della Festa dell’oratorio

7.Possono partecipare le seguenti categorie:

bambini e ragazzi da 6 a 18 anni (under 18)
ragazzi e adulti da 18 a 99 anni (over 18).

Canta che ti passa 2009 2^ serata 147

8.Sono ammessi alle selezioni 48 partecipanti, in caso di più iscritti le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

9.Per le selezioni ogni concorrente dovrà portare il brano segnato sul modulo d’iscrizione, non sono ammesse eccezioni.

10.Nel caso di più iscritti con lo stesso brano, l’organizzazione, terrà conto della data di iscrizione del primo, gli altri iscritti verranno contattati per la seconda scelta di un brano.

11.Non sono ammesse band musicali,ogni artista potrà accompagnarsi o farsi accompagnare con uno strumento.

12.Sono ammessi gruppi vocali fino ad un massimo di 5 persone.

13.I concorrenti saranno sottoposti al giudizio di una commissione artistica di esperti del settore.

14.Il giudizio della commissione artistica è insindacabile e definitivo.

15.Accederanno alla serata finale i primi 3 classificati di ogni categoria per serata con le seguenti modalità:

Serate del 16 e 23 Aprile: 2 concorrenti under 20

1 concorrente over 20

Serate del 17 e 24 Aprile: 1 concorrenti under 20

2 concorrente over 20

16.Il brano indicato al momento dell’iscrizione non potrà essere sostituito.

17.Per i minorenni è obbligatorio il consenso scritto dei genitori o di chi ne esercita la patria potestà.

18.Per la serata finale verrà redatta un’unica classifica comprendente tutte le categorie.

19.I premi per i primi tre classificati sono i seguenti:
1° classificato €200 + trofeo
2° classificato €150 + trofeo
3° classificato €100 + trofeo

20.Altri premi verranno eventualmente assegnati a seguito di sponsorizzazioni in via di definizione

21.Il concorrente è obbligato a far pervenire all’organizzazione, pena l’esclusione dalla manifestazione:
cd per l’esibizione con base in formato mp3 di buona qualità, sono ammesse le basi con cori, non sono ammesse la basi con voci guida
il testo della canzone
modulo per la privacy
liberatoria per riprese audio-video
consenso dei genitori per i minorenni
modulo d’iscrizione compilato in tutte le sue parti.
ilpagamento della quota d’iscrizione.

22.Il materiale inviato non verrà restituito

23.L’ordine di esibizione dei concorrenti sarà deciso dall’organizzazione prima dello svolgimento della manifestazione e comunicato ai concorrenti stessi.

24.I concorrenti in gara dovranno presentarsi almeno 30 minuti prima dell’inizio della serata

25.Gli orari per il soundcheck di ogni serata saranno decisi dall’organizzazione in base alle necessità di coordinamento e saranno comunicate ai partecipanti prima dello svolgimento della manifestazione.

26.Le eventuali spese di vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.

27.L’organizzazione si impegna a osservare le disposizioni emanate dalla S.I.A.E. in materia di concorsi e arte varia.

28.L’iscrizione al presente concorso comporta la conoscenza e l’accettazione senza riserva del presente regolamento

Il progetto – Canta che ti passa 2010

PREMESSA
Con queste poche righe si vogliono indicare le linee guida per il coinvolgimento dei giovani e degli adolescenti nella parte
tecnico-organizzativa della manifestazione “Canta che ti passa”

Canta che ti passa 2009 2^ serata 068

TITOLO
Canta che ti passa
La gara canora dell’oratorio di Leno

GENERE
Concorso canoro

CHI ORGANIZZA
L’oratorio di Leno con i suoi animatori e con la collaborazione di animatori esterni che perseguano e condividano i fini educativi e aggregativi della manifestazione

A CHI E’ RIVOLTO
Agli animatori, ai giovani e agli adolescenti

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Gli animatori che abbiano compiuto 18 anni d’età svolgeranno mansioni di responsabilità e si occuperanno di creare gruppi di lavoro, a seconda delle esigenze, costituiti da adolescenti, giovani e animatori non ancora maggiorenni.

Chiunque accetti di partecipare al progetto dovrà apportare l’impegno, la volontà e la passione di portare a termine le proprie mansioni con collaborazione, entusiasmo e serietà.

FINI DEL PROGETTO
L’intento educativo alla base di questo progetto è quello di coinvolgere i giovani e i ragazzi offrendo loro la possibilità di mettere in luce il loro talento e di renderli protagonisti della manifestazione.

Inoltre pensiamo che il linguaggio della musica sia capace di creare incontro e fraternità attorno ad una dimensione positiva e bella del nostro vivere.

SETTORI D’INTERESSE
L’esperienza di questi anni ha fatto si che si possano identificare i seguenti settori d’interesse:

– Direzione artistica
– Grafica e web
– Segreteria e accoglienza
– Amministrazione
– Ufficio stampa
– Sponsor e collaborazioni
– Scenografie
– Coreografie
– Audio
– Video
– Luci
– Giuria
– Autori
– Responsabili di palco
– Backstage
– Foto e video
– Pulizia ambienti

La storia – Canta che ti passa 2010

La manifestazione nasce quasi per gioco nel 2007 come gara di karaoke, un’edizione semplice con dieci iscritti, che si sono esibiti in due serate, una realizzata nel bar e una sul palco esterno tenuta durante la festa dell’oratorio, vincitore della prima edizione: Stefano Marini, ospite il joyful gospel choir diretto da Brunella Mazzola.

Canta che ti passa 2009

Nel 2008 la manifestazione inizia a crescere, diciotto iscritti provenienti da tutta la provincia si danno battaglia in due serate, una di selezione in teatro, dove sei concorrenti vengono eliminati, una serata finale sul palco esterno durante la festa dell’oratorio. Entrambe le serate sono caratterizzate da un’organizzazione puntigliosa e da una preparazione scenografica importante che ha impegnato per svariate settimane i nostri ragazzi. Una giuria molto qualificata, composta da cantanti, musicisti e direttori d’orchestra, decreta vincitrice della seconda edizione Miriam Smussi, ospiti della serata la rock band “Monofase”.

L’edizione del 2009, prende il volo con quarantadue iscritti provenienti da Lombardia, Veneto e Liguria, tutto questo porta l’apertura di nuovi scenari, la collaborazione con RadioVera e l’emittente televisiva privata RTB network per il settore pubblicitario, con il service Magic Bus per quanto riguarda la parte tecnica, i contatti con diversi management hanno portato vari ospiti di rilevanza nazionale, è stata data alla manifestazione ampio spazio sulla testata giornalistica Bresciaoggi, inoltre c’è stata l’apertura di due nuovi spazi web su facebook e myspace per i contatti con le realtà musicali bresciane, e non, e la pubblicità.

Canta che ti passa 2009 1^ serata

Tre serate di selezione e una giuria molto qualificata, tra cui i nostri ospiti, composta da professionisti del settore della musica, per scegliere i quindici finalisti, il livello artistico elevato e una conduzione divertente, realizzata dai nostri adolescenti, hanno reso molto piacevoli le serate.

Oltre ai concorrenti si sono esibiti:

Riccardo Maffoni, cantautore e vincitore di Sanremo giovani 2006

Elisa Rovida, cantante e insegnante di canto che tra le varie esperienze può vantare la partecipazione, come cantante, al matrimonio di Tom Cruise e Katie Holmes.

Brunella Mazzola, cantante, insegnante di canto e direttrice del joyful gospel choir.

Viviana Laffranchi, giovane e promettente cantautrice bresciana.

Canta che ti passa 2009 1^ serata 104

La serata finale spostata all’ultimo momento in teatro a causa di un temporale, non fa scemare l’entusiasmo di cantanti ospiti e organizzatori. Serata sempre molto divertente che si chiude con un gesto di solidarietà ai terremotati dell’Abruzzo da parte dei partecipanti al concorso, che hanno cantato la canzone “Domani” di artisti uniti per l’Abruzzo.

La giuria decreta vincitrice, per il secondo anno consecutivo: Miriam Smussi.

Gli ospiti della serata sono stati:

Antonella Bacchini, cantautrice bresciana

Biko (Fabio Vaccaro) cantautore.

I finalisti – Canta che ti passa 2009

I 15 cantanti che hanno passato le semifinali e si esibiranno nella finale di Giovedi 25 Giugno:

Claudia Favalli
Sara Filippini
Miriam Smussi – Nicola Doninelli
Sara Apostoli – Nicola Legati
Clemente Giorgino
Elisabetta Rossi
Andrea Soncina
Nicole Bozzini
Valentina Comelli
Mattia Messena – Michele Ferrari
Maria Elena Accini
Nicola Farina
Cinzia Di Maria
Giulia Baran
Gabriella Diana