Associazione Nazionale Bersaglieri

Sezione “Aldo Lazzari” Leno

Spett.le Redazione
La Badia
Leno (BS)

Era intenzione dei Bersaglieri Lenesi di festeggiare il 60° anniversario della posa del monumento al Generale Lamarmora fondatore del corpo dei Bersaglieri sito nei giardini pubblici di Leno.

Visto il susseguirsi delle numerevoli manifestazioni, il direttivo ha deciso di rimandare la commemorazione di tale festa a Leno nel 2020.

Il 20 settembre 2020 ricorre inoltre l’anniversario per i 150 anni della presa di Porta Pia a Roma, che sarà anche sede del raduno nazionale del settembre 2020 dove è prevista la partecipazione della Sezione di Leno.

Il Presidente
Serg. Bers. C. Mainetti Giacinto 

Associazione Nazionale Bersaglieri

Sezione “Aldo Lazzari” di Leno

Dopo aver partecipato a numerose manifestazioni bersaglieresche commemorative e di solidarietà i bersaglieri lenesi saranno presenti sicuramente al grande raduno nazionale che si terrà il 12-13 maggio a San Donà di Piave. Tale raduno per commemorare i 100 anni della fine della prima guerra mondiale che ha richiesto tantissimi sacrifici a soldati e a tante famiglie italiane.

Alle cerimonie commemorative saranno presenti delegazioni di tutte le nazioni che hanno partecipato al conflitto mondiale. Sono in programma percorsi sportivi, saggi ginnici militari, esibizioni spettacolari e concerti di fanfare militari di corpi italiani ed esteri.

Da parte del 11° reggimento bersaglieri sarà allestito un rap camp dell’esercito italiano ed il genio pontieri di Piacenza eseguirà un ponte mobile militare sul fiume Piave. Sarà un’occasione unica per esaltare le nostre tradizioni e ritrovare vecchie amicizie. Questo centenario sarà commemorato in tutta Italia ed anche nel comune di Leno è prevista una serata bersaglieresca.

Colgo l’occasione per ringraziare della disponibilità la redazione de “La Badia” e per augurare ai bersaglieri, alle famiglie e a tutta la cittadinanza buone feste e buon anno.

Il presidente
Giacinto Mainetti