Grest di Porzano 2019

Dall’10 al 28 giugno si è tenuto il Grest di Porzano con il titolo: BELLA STORIA! Gli iscritti erano 85 bambini di età compresa tra i 6 e i 14 anni con la supervisione di 34 animatori. Per tre settimane ci siamo divertiti con balli, giochi all’aperto, uscite in piscina (sia in quella di Leno che in quella di Ostiano), biciclettata serale a Bagnolo Mella e giochi d’acqua. 

Anche quest’anno la gita più importante è stata all’Adventure Park di Boario Terme: un’intera giornata molto divertente per tutti i ragazzi (non solo i più piccoli), tra percorsi avventura, lanci dalla torre  e giri con il bob.

Un’altra attività riproposta è stata quella dell’HOLI: tutti ci siamo divertiti a lanciare buste di innocue polveri colorate realizzando un esplosivo arcobaleno; alla fine della giornata tutti eravamo colorati e felici.

Le tre settimane si sono concluse il 29 giugno con la serata finale: cena in oratorio e alle 21 lo spettacolo delle squadre con canti e balli di diversi generi dal tradizionale ai tormentoni estivi. Il tutto anche quest’anno sottoposto al vaglio dell’attento don Giorgio con i suoi collaboratori della parrocchia di Sant’Afra in Sant’Eufemia che hanno poi proclamato il pareggio di tutte le quattro squadre premiando con coccarde tutti i partecipanti. Finita la gara, si è svolta una sfida di karaoke tra genitori e bambini, cantando le sigle dei cartoni animati. 

Ringraziamo di cuore don Alberto per la sua pazienza e la sua costante presenza, i bambini che hanno partecipato con entusiasmo e impegno, Rosalba, Giacomina, Romina e Lidia, e tutti gli animatori che hanno fatto in modo che anche quest’anno il Grest di Porzano sia stato un successo nonostante il gran numero di bambini! Un sincero ringraziamento anche ad Angiolina e Marzia per aver preparato tutti i giorni la merenda (sempre molto apprezzata da grandi e piccoli), a Manuela, Emma, Elena, Marilena per aver sempre mantenuto gli ambienti in ordine.

Arrivederci al Grest 2020!

Silvia P.

Il Grest di Porzano è stato una nuova esperienza per me. Mi è piaciuto molto in quanto è un ambiente caldo e accogliente nel quale ho trovato un clima positivo. E’ inoltre un’esperienza educativa durante la quale animatori e bambini maturano e crescono. Dal mio punto di vista abbiamo trascorso tre belle settimane grazie all’aiuto di don Alberto, Lidia, Romina, Giacomina, Rosalba e tutti gli altri volontari che si impegnano a renderlo migliore. Ripeterò certamente l’esperienza l’anno prossimo!

Vittoria B.

Il Grest di Porzano quest’anno mi ha coinvolto e divertito moltissimo allo stesso tempo perché tutte le attività che sono state svolte erano fatte col cuore per divertire le persone e per questo i bambini erano felici di giocare sotto il sole (nonostante ci fossero 40°), coinvolgendo anche noi animatori. Devo dire che questo grest per me è stata una vera avventura anche se avevo una grande responsabilità verso i bambini, però gli animatori e gli adulti coinvolti mi hanno aiutata, quindi vorrei ringraziare tutti per questa bellissima esperienza e aver la possibilità di passare ancora del tempo con queste bellissime persone.

Gaia F.

Quest’anno, purtroppo, sono potuta andare al Grest di Porzano solamente l’ultima settimana, ma è stata comunque una settimana intensa, piena di entusiasmo e divertimento. Mi sono divertita molto con i bambini: mi hanno sempre portato rispetto, sono stati ubbidienti, hanno collaborato e interagito, pur avendo io partecipato solamente una settimana su tre. Essi mi hanno trasmesso molta felicità e gioia e ho avuto modo di conoscerli meglio nel momento in cui ero in preaccoglienza. 

Il programma di quest’anno, rispetto agli anni scorsi, ha previsto più uscite e più gioco libero rispetto ai classici giochi con i punti e questo penso sia stato costruttivo per i bambini nel momento in cui essi non hanno dovuto gareggiare l’uno contro l’altro evitando così litigi e classifiche.

Mi sono trovata bene con la maggior parte degli animatori, ma non ho avuto modo di approfondire la conoscenza con alcune ragazze entrate quest’anno a causa della mancanza di tempo. Un grazie a don Alberto che, con la sua calma e gentilezza, è sempre stato presente in ogni situazione, si è sempre reso disponibile ad aiutare chiunque nel momento del bisogno e ha insegnato non solo ai bambini ma anche a noi ragazzi l’educazione ed il rispetto reciproco. Un grazie anche a Lidia e a tutte coloro che si sono rese disponibili per la riuscita di questa bellissima esperienza trascorsa assieme. Non vedo l’ora che sia l’estate prossima per salutare tutti e per trascorrere ancora del tempo con loro.

Vittoria G.

Animatori per il Grest!

Vuoi diventare animatore del Grest? É semplicissimo!

Basta compilare il modulo che trovi allegato alla pagina e partecipare ai tre incontri di formazione che si terranno lunedì 27, mercoledì 29 maggio e martedì 4 giugno alle ore 20.30 in aula verde.

Cosa aspetti?

Modulo iscrizione animatore

Animatori grest Milzanello

Don Ciro attende i ragazzi/e che desiderano collaborare come animatori al grest di Milzanello che avrà luogo dal 10 al 30 giugno 2019. Devono essere nati dal 2004 in avanti, e dovranno essere presenti a tutte e tre le settimane di attività, oltre che ad alcuni incontri preparatori nei sabati di maggio. Siete pregati di lasciare i vostri nomi personalmente a don Ciro giovedì 21 febbraio alle ore 16.00 fino a esaurimento posti, poiché il numero degli animatori deve essere proporzionato al numero dei ragazzi.

A.C.R.: festa zonale

La festa zonale è un’occasione molto importante per l’A.C.R. perché permette ai giovani associati di cogliere, almeno parzialmente, la grandezza della realtà di cui fanno parte. Si tratta infatti di un evento grazie al quale l’A.C.R. di Leno incontra gli altri paesi della zona (Bagnolo, Flero, Quinzano) celebrando con una giornata intera la fine del cammino annuale. Il paese ospitante cambia ogni anno e stavolta, il 27 Maggio, siamo stati accolti dagli amici di Quinzano. Al mattino, come da tradizione, si è svolto il lavoro di gruppo improntato sul Vangelo dell’anno (Mc 12, 41-44). La riflessione, ispirata all’episodio della vedova raccontato nel Vangelo, ribadiva l’importanza di saper educare lo sguardo per cogliere nella vita quotidiana gli interventi dello Spirito Santo che arricchiscono anche il gesto in apparenza più insignificante. I temi affrontati non sono mai banali, ma i ragazzi, divisi per fasce di età, possono approcciarsi ad essi nel modo più adeguato.

Il pomeriggio è trascorso invece all’insegna del gioco e del divertimento: si tratta pur sempre di una festa! Suddivisi per squadre, i ragazzi stringono nuove amicizie e capiscono di partecipare ad una realtà condivisa con molti altri loro coetanei che, sebbene sconosciuti, contribuiscono a renderla più bella. Il momento è significativo anche per noi educatori perché si tratta di una preziosa occasione per confrontarci con gli altri paesi, così da poter migliorare nel nostro operato e imparare a collaborare con altri. I giochi pomeridiani sono in effetti il momento più intenso della giornata: il divertimento spontaneo dei ragazzi rivela a noi educatori l’effettiva importanza di questa festa e lascia a tutti un bel ricordo dell’anno che si è concluso.

Incontri di formazione per animatori del grest

Vuoi fare l’animatore al grest? Cosa aspetti ad iscriverti?

Compila il modulo che trovi di seguito e consegnalo in oratorio! Ti ricordiamo che per poter svolgere il servizio è necessario frequentare gli incontri di formazione che si svolgeranno lunedì 28, martedì 29 maggio e martedì 4 giugno alle ore 20.30 presso l’aula verde.

Modulo iscrizione animatore

E dopo il tesseramento si ricomincia!

Come da tradizione, in occasione del tesseramento dell’8 Dicembre, l’A.C.R. si è esibita in un breve spettacolino per presentarsi alla sezione adulti. Quest’anno però, alla tradizionale recita di tema natalizio degli anni precedenti, abbiamo preferito una presentazione totalmente diversa in cui i ragazzi non si impegnassero semplicemente nella recitazione ma anche e soprattutto nella realizzazione di ogni suo dettaglio (nei limiti delle loro potenzialità ovviamente).

Il tema dell’anno (Circondati di Gioia!) ci invita infatti a mettere in gioco tutti noi stessi e tutte le nostre forze per riuscire nell’obiettivo missionario di condividere la gioia con tutti: ecco che allora i ragazzi non hanno semplicemente portato in scena un breve spettacolo circense, ma si sono impegnati nella realizzazione di costumi, scenografia, coreografia e oggetti di scena. Il risultato, malgrado la brevità della presentazione, che senza dubbio non fa testo nella valutazione finale, è stato soddisfacente: i ragazzi hanno sperimentato, con entusiasmo, cosa voglia dire impegnarsi per portare a termine un progetto con le proprie mani e soprattutto sono riusciti (a giudicare dalle risate del pubblico) nell’intento di condividere la propria gioia. Insomma, questo spettacolo ha coronato la prima parte dell’anno dando una prima, positiva conferma del nostro lavoro e ciò contribuisce a far crescere il nostro entusiasmo assieme al numero di tesserati che quest’anno sono 26, tra volti nuovi e facce ormai ben conosciute.

404

Il post correlato non è stato trovato

Il numero di adesioni è certamente incoraggiante, specie se si tiene conto che molti dei ragazzi ribadiscono la loro scelta cercando di conciliare in tutti i modi l’appuntamento del sabato pomeriggio con altre attività. Cominciamo quindi la seconda parte del percorso pronti a metterci in gioco ancor di più per raggiungere risultati maggiori e più gioiosi e se qualche curioso vuol vedere cosa si fa nel nostro circo, niente paura! Sotto il tendone c’è spazio per tutti!

404

Il post correlato non è stato trovato

Animatori grest 2012: iscrizioni

Per poter vivere l’esperienza dell’animatore al Grest bisogna, prima chiederlo e soprattutto, poi,  prepararsi donando tempo e passione, condividendo il servizio in un lavoro di èquipe con quanti nella nostra comunità hanno deciso di dedicare un periodo dell’anno ai più piccoli e indirettamente anche alle loro famiglie.

Logo grest 2012 PASSPARTU

Le caratteristiche che ti sono richieste sono:

Avere finito la prima superiore o l’età corrispondente. Avere uno stile che sia orientato alla generosità, alla pazienza, tanta pazienza! Essere umile e semplice, avere voglia di divertire e divertirsi, correttezza, altruismo, puntualità, coraggio ed entusiasmo. Manco lo fabbrichiamo un animatore così… Se vuoi, allora, partiamo per questa nuova avventura. Le iscrizioni si effettuano presentando in segreteria dell’oratorio la scheda di iscrizione entro giovedì 10 maggio 2012 e allora proseguiremo con gli incontri in calendario che ti è stato consegnato.

N.B.

La Formazione dei quattro venerdì di maggio alle ore 20.30 in aula verde (vedi scheda consegnata) è vincolante per poter svolgere il servizio da animatori al Grest. Inoltre Lunedì 25 Giugno alle 9.00 attendiamo tutti gli animatori del Grest per preparare l’ambiente Oratorio. Il Grest inizierà Lunedì 02 luglio e termina venerdì 20 luglio e per gli animatori l’appuntamento sarà SEMPRE alle 8.30. Il programma del Grest lo trovate qui

Animatori Grest 2011

Per poter vivere l’esperienza di diventare animatore al Grest bisogna innanzitutto volerlo!

Poi bisogna prepararsi…

Poi è necessario donare tempo e passione.

Devi aver finito la III media

Servono anche: generosità, pazienza, umiltà, semplicità voglia di divertire e divertirsi, correttezza, altruismo, puntualità, coraggio ed entusiasmo…

Se vuoi allora partiamo per questa nuova avventura.

Le iscrizioni si effettuano presentando in segreteria dell’oratorio la scheda di iscrizione e la quota di € 10,00

entro domenica 5 Giugno.

Ci saranno alcuni appuntamenti da non perdere:

I incontro di formazione

Sabato 11 Giugno dalle ore 15.30 alle ore 18.30

(possibilità di fermarsi a cena in Oratorio)

II incontro di formazione

Martedì 21 Giugno dalle 16.00 alle 18.30

N.B. La Formazione è vincolante per poter svolgere il servizio da animatori al Grest

Inoltre Lunedì 20 Giugno alle 9.00 attendiamo tutti gli animatori del Grest per preparare l’ambiente Oratorio.

Il Grest inizierà Lunedì 27 Giugno e per gli animatori l’appuntamento sarà SEMPRE alle 8.30 (salvo diversa previsione nel calendario delle uscite)

Ritiro di avvento per Comunità educativa e Giovani

Quest’anno vivremo il consueto ritiro di Avvento
con una novità…
Per favorire la presenza di tutta la comunità educativa e di tutti i giovani che vogliano regalarsi uno spazio di confronto, preghiera, incontro, ascolto, pensiamo sia opportuno non moltiplicare gli appuntamenti, ma unire, metter insieme, sperimentare nuove vie per questo ti proponiamo questo programma:
  • ore 17.00 Incontro con tutti gli animatori dei gruppi adolescenti per una verifica e programmazione del progetto educativo (Aula doppia)
  • ore 18.00 Per tutti (catechisti, animatori, giovani, etc.) ritrovo in teatro. Preghiera del Vespro insieme a genitori, famiglie, coppie.
  • A seguire Incontro con la Parola, spazio per la riflessione e la preghiera personale.
  • Celebrazione comunitaria. S. Messa in Teatro
  • Cena in fraternità (Aula Verde)

Se puoi e vuoi cerca di esserci… è importante!!!

Per te, per noi…
don Carlo & don Domenico