Scuola di Cristianesimo con Sicari

L’inizio della Scuola di Cristianesimo con padre Sicari è fissato per lunedì 8 ottobre alle ore 21 (tutti gli incontri avranno luogo nella chiesa di S.Pietro in Via Castello 10 a Brescia). Al centro la figura di Santa Teresa di Lisieux

Mi piace

Riprende lunedì 8 ottobre la Scuola di Cristianesimo del Movimento Ecclesiale Carmelitano, fondato dal teologo carmelitano Padre Antonio Maria Sicari e sviluppatosi nei suoi 25 anni in diverse città italiane ma anche in Romania, Libano, Lettonia, Belgio, Stati Uniti e Colombia. Un programma che si estende da Ottobre a Giugno e che comprende sette incontri di meditazione chiamati “Scuola di Cristianesimo”, tutti previsti nella Chiesa di San Pietro di Brescia, due ritiri, uno di Avvento e uno di Quaresima, presso la Scuola Madonna della Neve di Adro, il tradizionale percorso quaresimale dei Ritratti di Santi e il momento degli Esercizi Spirituali, dal 3 al 5 Maggio 2019.

Il percorso è aperto a tutti, agli aderenti al MEC ma anche ai fedeli che desiderano approfondire il proprio rapporto di fede attraverso il carisma carmelitano, incontrando la realtà di un Movimento fondato nel 1993 e riconosciuto dal vescovo Sanguineti il 16 Luglio 2003, nel giorno della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo. Le lezioni (perché di scuola si tratta) di quest’anno si articolano attorno alla figura straordinaria di S. Teresa di Lisieux, nota anche come S. Teresina e autrice di uno dei libri di spiritualità più letti e apprezzati, “Storia di un’anima”. Una santa cresciuta in una famiglia straordinaria, con i genitori anch’essi santi (Luigi Martin e Maria Zelia Guerin) e che fin dalla più tenera età ha avvertito forte il richiamo di Gesù, superando diversi ostacoli con determinazione per riuscire ad entrare giovanissima nel Carmelo.

L’inizio della Scuola di Cristianesimo è fissato per lunedì 8 ottobre alle ore 21 nella chiesa di S. Pietro in Via Castello 10 a Brescia (dove si svolgeranno tutti e sette gli incontri), con possibilità di parcheggio nel piazzale interno del Convento. A condurre le Meditazioni il teologo P. Antonio Maria Sicari, capace di penetrare le profondità della dottrina di S.Teresa di Lisieaux, “tra i dottori della Chiesa la più giovane, ma il cui cammino spirituale è così maturo e coraggioso, le intuizioni di fede tra i suoi scritti così vaste e profonde, da meritarle un posto tra i grandi maestri dello Spirito”, come disse papa Giovanni Paolo II, che la proclamò Dottore della Chiesa il 19 Ottobre 1997.

In particolare il percorso proposto ha come obiettivo quello di ridare nuova luce alla famiglia, perché ogni famiglia la si dovrebbe rendere “santa come una Chiesa”. La Scuola di Cristianesimo di Padre Sicari, partendo dall’origine (“Al principio di tutto: la Divina Generazione e la Comunione d’Amore tra il Padre e il Figlio”), conduce all’esperienza ecclesiale-familiare dei Sacramenti, riproponendo e rimettendo al centro della vita dei cristiani il senso più autentico della festa. Una proposta che intende in un certo senso riaffermare l’idea di un cristianesimo non pesante, grigio e monotono ma al contrario ricco di vita e di gioia, con la Famiglia come suo nucleo fondante. Una risposta positiva ad un mondo spesso dominato dal pessimismo e dalla disillusione.

••• ―•―• ••― ――― •―•• •― / ―•• •• / ―•―• •―• •• ••• ― •• •― ―• • ••• •• ―― ――― / ―•―• ――― ―• / ••• •• ―•―• •― •―• ••

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti