Per non dimenticare!

1

Pronti… partenza …via!!!!!

Un momento, controlliamo bene: i documenti e  le carte sono a posto; i pass per la nave fatti; i biglietti del treno prenotati;  il giornalino “L’impiccione viaggiatore” è finito… insomma siamo proprio  pronti per partire!!!! Antonio, Sara, Fatima e Fabio sono i ragazzi del C.A.G.  che partiranno con me in treno con destinazione Civitavecchia, per salire sulla Nave della Legalità che ci porterà a Palermo. Li avrei voluti prendere tutti con  me, i ragazzi e le ragazze del C.A.G,  per la giornata della memoria in onore di Falcone e Borsellino, a Palermo il 23 Maggio 2012, ma purtroppo  le delegazioni potevano essere composte solo da cinque persone: l’accompagnatore e 4 studenti. E’ prevista anche la presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il  presidente del Consiglio dei ministri Mario Monti alle manifestazioni per il ventennale della strage di Capaci (strage in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo e Vito Schifani) e della strage  in via d’Amelio (strage in cui fu ucciso Paolo Borsellino e gli agenti di scorta Agostino Catalano, la prima donna a far parte di una scorta e a cadere in servizio Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina; unico sopravvissuto Antonio Vullo).

Il lungo lavoro fatto al C.A.G. sul bullismo, sulla mafia, su Falcone e Borsellino, si è concluso con un incontro con il Sindaco Pietro Bisinella accompagnato dall’assessore ai servizi sociali Giacomo Lazzari. Il Primo Cittadino ci ha parlato di varie tematiche a riguardo: della Mafia che si insinua nella nostra società, dell’importanza di essere uniti nella lotta a questo male della società e  dei due giudici che hanno dato la vita per la legalità e la giustizia del nostro Paese.

Per farvi capire cosa andremo a fare a Palermo vi diamo una breve descrizione della manifestazione.

Programma della manifestazione

22 Maggio

Ore 13.00 avranno luogo le procedure di imbarco sulla “Nave della Legalità” al porto di Civitavecchia e Napoli. Mentre alle ore 17.00 avverrà la  partenza. Sulla nave sono previsti incontri e attività varie.

23 Maggio

Ore 8.30 arrivo previsto, per entrambe le Navi, al Porto di Palermo. A seguito dello sbarco, ogni scuola sarà divisa e accompagnata in una delle piazze di Palermo in cui saranno allestiti i “Villaggi della legalità” coordinati dalle scuole palermitane. Si dirigeranno nell’Aula Bunker dell’Istituto Penitenziario “Ucciardone” esclusivamente le scuole a cui sarà stato precedentemente comunicato.

Ore 13.00 pranzo al sacco offerto a tutti i partecipanti dalla Fondazione Falcone.

Ore 16.00 partenza dei due cortei animati delle scuole partecipanti lungo le strade di Palermo per testimoniare l’unione e la vicinanza dei ragazzi di tutto il resto d’Italia ai ragazzi siciliani nel ricordare la figura del giudice Falcone e per testimoniare il desiderio di contrastare la criminalità organizzata. I cortei arriveranno sino al celebre “Albero Falcone”, in via Notarbartolo – di fronte all’abitazione del giudice – dove avrà luogo l’incontro di tutti i partecipanti e l’evento che prevede interventi di testimoni della lotta alla mafia.

Ore 17.58 in punto la Polizia di Stato suonerà il Silenzio commemorativo del ventesimo anniversario della strage di Capaci. Al termine della cerimonia, i partecipanti dovranno recarsi presso il luogo di stazionamento dei Pullman, che verrà indicato dallo staff, per lo spostamento verso lo stadio “Renzo Barbera” di Palermo.

Ore 20.40 La Partita del Cuore Nazionale Italiana Magistrati VS Nazionale Italiana Cantanti. La cena al sacco sarà offerta a tutti i partecipanti dalla Fondazione FalconeAl termine della Partita i partecipanti troveranno i pullman per lo spostamento verso il Porto di Palermo. Tutte le navette si recheranno al Porto e non sarà necessario dividersi per destinazione finale Napoli/Civitavecchia.

Ore 23.30 Imbarco.

Ore 24.00 partenza della Nave dal Porto di Palermo diretta a Civitavecchia.

24 Maggio

– Colazione e Pranzo a bordo.

Ore 16.00 arrivo al Porto di Civitavecchia. Ritorno a Leno in treno.

La manifestazione del XX anniversario assume un particolare rilievo storico e culturale, per questo motivo  speriamo possa trasmettere a tutti i partecipanti e a coloro che ne sono a conoscenza, l’importanza di quei tragici avvenimenti, il valore e il ruolo della loro memoria. Al C.A.G. siamo orgogliosi e consapevoli di vivere una meravigliosa opportunità e per questo motivo, ci impegneremo a rappresentare i giovani e tutta la comunità lenese nel miglior modo possibile.

•――• • •―• / ―• ――― ―• / ―•• •• ―― • ―• ― •• ―•―• •― •―• •

Commenti