Music and Hope

2

L’INIZIATIVA

L’iniziativa Music&Hope è nata con il principale obiettivo di metter a conoscenza situazioni di disagio in cui vivono molte persone. La musica diventa quindi un importante e piacevole mezzo di comunicazione per la divulgazione e il sostenimento di iniziative solidali.

 Logo music hope

IL PROGETTO

L’intenzione è di appoggiare, per quanto possibile, situazioni reali di vita sensibilizzando sempre più l’opinione delle persone. Vorremmo mettere ben in evidenza, attraverso la manifestazione canora Canta che ti passa, queste situazioni di disagio, che spesso, anche involontariamente, vengono accantonate o addirittura dimenticate. Daremmo quindi un’ ulteriore finalità al concorso canoro “Canta che ti passa”, in modo tale da non rimanere fine a se stesso, bensì ampli gli orizzonti verso il mondo della solidarietà. L’idea dell’iniziativa Music&Hope non è quella di soffermarsi solo ed esclusivamente su una delle tante realtà difficili, bensì di cambiarla ogni anno cercando quindi di ottenere da parte delle persone una sensibilizzazione globale molto estesa, non solo a livello geografico.

LE PROPOSTE DEL 2010

Dopo una lunga ed attenta ricerca abbiamo deciso di sensibilizzare e sostenere quattro progetti.

Non solo noi”, come espressione della carità più vicina a noi (sono davvero tante le povertà materiali che vivono accanto a noi) associazione di sostegno e di solidarietà lenese che si propone, come primo obiettivo, di alleviare i disagi delle famiglie in condizioni di povertà residenti a Leno (BS)

“Progetto Aquila nuova”, don Roberto sacerdote lenese in missione in Albania a Suç, un villaggio della regione del Mat, insieme ad altri due sacerdoti bresciani don Gianfranco e don Marco. La missione aiuta i ragazzi dandogli la possibilità di andare a scuola; si sta impegnando per costruire una piccola chiesetta in un villaggio, quello di Rreth-Baz dove attualmente celebrano e fanno catechismo sia d’estate che d’inverno all’aperto e inoltre sostiene una piccola cooperativa agricola che don Gianfranco (responsabile della missione) ha fatto nascere con l’aiuto di una associazione di Brescia in modo di aiutare alcune famiglie a creare un lavoro.

 “Un ospedale per l’Angola”, prevede la realizzazione di un nuovo ospedale per la Diocesi di Huambo, seconda città dell’Angola. Si tratta di un centro medico di complessivi 2.600 metri quadrati, realizzato su un’area di un ettaro nel luogo dove celebrò la S.Messa papa Giovanni Paolo II nel 1992. Lo scopo della struttura è quello di fornire alla popolazione, per lo più povera e indigente, tutti i servizi medici necessari per il pronto soccorso, interventi day-hospital e di assistenza al parto, per visite ambulatoriali oltre che vaccinazioni ed esami specialistici. In particolare si intende fornire un valido contributo all’assistenza sanitaria dei più piccoli ed indifesi, combattendo l’elevata mortalità infantile  ( secondo maggiore tasso al mondo), offrendo controlli medici durante la gravidanza, e formazione igienico-sanitaria alle donne per la crescita dei bambini.

“S.V.I.”  Servizio Volontario Internazionale – SVI – “Volontari nel mondo” è un organismo di volontariato di ispirazione cristiana sorto nel 1969 per sostenere l’impegno dei volontari in Africa e in America Latina e per favorire la conoscenza e la solidarietà tra i popoli del sud e del nord del mondo. E’ presente in Uganda, Burundi, Kenya, Repubblica Democratica del Congo, Senegal, Zambia, Brasile, Perù e Venezuela. Lo SVI opera attivando progetti di sviluppo con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita delle popolazioni a partire dalle effettive esigenze percepite dalle comunità interessate e si avvale di mezzi e risorse facilmente reperibili nell’area d’intervento in un’ottica di collaborazione e dialogo tra le culture. Lo SVI interviene nei settori che maggiormente influiscono sulle condizioni di vita di ogni comunità: agricoltura, ambiente, salute, relazioni sociali, educazione. In Italia propone un corso di formazione per aspiranti volontari e attività di educazione all’intercultura e alla mondialità.

―― ••― ••• •• ―•―• / •― ―• ―•• / •••• ――― •――• •
ORANews

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti