Libertà

10

Anche nel più stretto

atomo di mondo,

c’è uno spazio d’infinito

che è l’anima –

Qui siedo talvolta

in lunghe conversazioni

d’amore

con quei fantasmi di vita

le cui mani accarezzano

i muri del mio silenzio.

Così si corrispondono

gli spiriti cari,

come la luce attraverso

il vuoto –

Come fili che mi comunicano

all’altrui solitudine

tesso i miei sogni

e quelle fantasie illuminate

di volontà e speranza

che sono i progetti.

Pur sepolto in cose

d’angoscia e spavento,

intorno a me non vedo

che l’orizzonte.

•―•• •• ―••• • •―• ―

Commenti