“Là dov’è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore”

3

Gli scorsi 26 e 27 ottobre, si è ripetuto l’appuntamento autunnale che riunisce gli adolescenti in una prima uscita di gruppo per condividere le tematiche che affronteremo durante il percorso annuale e per passare 24 ore in compagnia. Siamo stati ospitati dalla casa vacanze della Parrocchia di Cortenedolo e gli animatori hanno predisposto delle attività ad hoc per rendere gradevole la proposta e i momenti di condivisione. Il passo del Vangelo di Matteo al capito 6, versetto 21, sarà il filo conduttore di quest’anno.

Ci siamo permessi, quindi di chiedere ai ragazzi che tesoro alberga nei loro cuori così da capire quali priorità muovono le loro scelte o alimentano i loro desideri. La cosa più importante, però è sapere che noi tutti siamo nel cuore di Dio e questa è la garanzia più bella e confortante. Eravamo un po’ strettini, visto l’elevato numero dei partecipanti ma questo non ci ha impedito di ottimizzare gli spazi e i momenti in comune, a partire da ciò che avevamo portato per i pasti. Anche la Santa Messa di notte è stato un momento particolare nella chiesa tutta per noi e con un silenzio profondo, fin troppo… non cantava nessuno, non saranno mica stati addormentati! Abbiamo fatto anche una sorpresa al don, perché non ditelo a nessuno, ma era il suo compleanno e non se l’aspettava proprio che gli facessimo festa. E’ stato un bel momento ed il don era proprio contento; gli abbiamo regalato un maglione.

Uscita Cortenedolo 2013 2

Il tempo di augurarsi una buona notte e via a letto e tutti hanno dormito senza far nessun rumore; come ci siamo riposati quella notte! Non so se però sto parlando di quello che ho sognato o è successo davvero così. Voi cosa dite starò ricordando male?

A parte le battute, è bello vedere la freschezza e la spontaneità dei ragazzi anche se a volte ti fa pensare come siano fragili. E’ giusto, allora che ci si prenda cura di loro, così come sono, magari giudicandoli meno e amandoli di più. Mi piacerebbe qualche aiuto in più da parte della comunità degli adulti e non da ultimo anche la possibilità dei ragazzi stessi ad essere un po’ più anticonformisti ma nel bene, a distogliersi dalla mediocrità che molte volte caratterizza i nostri discorsi o i nostri desideri. Affidiamo tutte queste intenzioni a Dio perché le benedica e ci benedica.

AB

―――•• ••――― ••――― ――――― •―•• / ―•• ――― •••― ―――•• ••――― •―――― ――••• / •• •―•• / ― ••― ――― / ― • ••• ――― •―• ――― ――••―― / ••• •― •―• / •― ―• ―•―• •••• • / •• •―•• / ― ••― ――― / ―•―• ••― ――― •―• • ―――•• ••――― ••――― •――――
ORANews

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti