Io, Te e la Parola – Primo appuntamento

1

Si è svolto giovedì 11 dicembre il primo incontro di “IO Te & la Parola”. Le impressioni che già l’anno scorso avevano accompagnato questa esperienza sembrano confermarsi alla ripresa di quest’anno. Erano presenti circa 12 ragazzi (un po’ come i discepoli) ospiti di una famiglia che ha aperto la propria casa e ci ha offerto con grande gentilezza la propria disponibilità. Gli ingredienti sono semplici e genuini: invocazione dello Spirito Santo, ascolto, breve riflessione, racconto del proprio vissuto alla luce della Parola, confronto, preghiera, qualche piccola/grande scelta da attuare nella vita.

In questa serata abbiamo accolto l’invito di Gesù ad amare i nostri nemici, a benedire chi ci maledice, a far del bene a coloro che ci odiano, a pregare per coloro che ci maltrattano… a porgere l’altra guancia. Da subito è emersa la difficoltà a vivere questo Vangelo: ci siamo chiesti innanzitutto chi è il mio nemico e perchè nasce l’inimicizia. Ci siamo accorti che questa sacra pagina non è un semplice “dettato morale”, ma primariamente ci offre il volto e l’agire di Gesù: è Lui che ama, perdona, prega, accoglie noi e l’umanità che gli è nemica. È lui che affrontando la sua Passione ha parole e gesti di perdono per i suoi crocifissori.

L’unica possibilità che abbiamo di diventare così non è quindi uno sforzo volontaristico e eroico, ma passa necessariamente per l’accoglienza dell’amore incondizionato di Gesù e dal cammino di conformazione a Lui. Due segni e strumenti sono necessari: l’ascolto della Parola, l’Eucarestia. Proviamo ad immaginare come sarà il mondo, la nostra comunità, il nostro oratorio, il nostro gruppo, la nostra compagnia quando saremo maggiormente capaci di vivere questo Vangelo.

Ci attendono ancora numerosi appuntamenti… Se vuoi esserne partecipe basta dire “Eccomi!”

•• ――― ――••―― / ― • / • / •―•• •― / •――• •― •―• ――― •―•• •― / ―――•• ••――― •―――― •―――― / •――• •―• •• ―― ――― / •― •――• •――• ••― ―• ― •― ―― • ―• ― ―――
ORANews

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti