Il Vero Natale

2

Quest’anno non ci sarà il Natale, ci sarà un festa ma non il Natale.

Sugli scaffali dei negozi si trovano già i panettoni, pandoro e i torroni, qualche temeraria pubblicità si fa spazio con nuove idee per la festa che verrà, c’è anche chi prenota la vacanza, si parte il 22 e si torna dopo capodanno; meglio cambiare ambiente, perché la solita routine logora…

Tra qualche giorno andremo alla ricerca di nuove luci, di nuovi decori, non le solite coseche ormai hanno stancato, qualcosa di mai visto, qualcosa di nuovo. Poi penseremo ai regali che dovranno lasciare i nostri figli a bocca aperta, perché “noi Natale non lo sentiamo più ma loro lo devono sentire…”. Ci sarà da perderci tempo ma se ci diamo da fare troveremo anche qualche addobbo tridimensionale che tutti noteranno e così faremo bella figura davanti agli altri.

Questo non è Natale.

Il 25 Dicembre, il giorno del SANTO Natale, nasce Gesù, a Betlemme… nasce per noi. Di nuovo, anche quest’anno. Anche se siamo distratti, anche se abbiamo la festa delle luci e delle belle apparenze, anche se non abbiamo voglia di impegnarci ad accoglierLo, Lui nasce di nuovo per noi! Proviamo a fermarci un attimo solo a pensare che è Gesù la vera Luce nuova, è solo Lui che ci può salvare dalla noia che  spinge a cercare alternative che diano senso ad una vita noiosa. Proviamo a destarci da questo torpore… Dobbiamo riscoprire il significato del Natale insieme ai nostri bambini, alle nostre famiglie e ai nostri cari: abbiamo una grande responsabilità nei loro confronti, dobbiamo scrollarci di dosso la pigrizia e spiegare ai bambini  cosa significa veramente il Natale! Dio che si fa carne e viene ad abitare in mezzo noi.

Iniziamo a raccogliere il muschio per il presepe, togliamo la capanna dalla custodia, rispolveriamo le statuine e prepariamoci all’Avvento, cioè all’ attesa, perché Gesù ci possa trovare entusiasti per la Sua venuta e con la gioia nel cuore. Se riscopriremo il vero significato del Santo Natale allora anche le lucine avranno un senso, la gioia della Festa sarà grande, si sentirà e sarà contagiosa. Il vero Regalo è Gesù che dona Se stesso per la nostra salvezza. Se solo fossimo capaci di fermarci un attimo a riflettere su che Dono meraviglioso ci viene fatto!!! Dio che si incarna e Si rende presente. Allora sì che rimarremmo tutti a bocca aperta. Abbiamo un’altra occasione per vivere il Vero Natale, non sprechiamola… Le luci, gli addobbi, i panettoni, sì vanno bene, ma è Gesù da aspettare, è Lui da festeggiare.

Gesù non mancherà all’ appuntamento, presentiamoci anche noi.

Buon Natale.

•• •―•• / •••― • •―• ――― / ―• •― ― •― •―•• •

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti