Il desiderio di essere Chiesa

Il messaggio, scritto in occasione del Mese missionario, di don Pietro Parzani, da gennaio 2018 Fidei Donum presso la diocesi di Inhambane in Mozambico

1

In questo mese missionario volevo scrivervi di una esperienza bella che mi è capitata qui in Missione, una bella esperienza di Chiesa. Io, come buon italiano sono stato abituato a entrare in chiese bellissime, antiche, e quando ci spiegavano la storia della costruzione delle chiese dicevano spesso che erano state il frutto del lavoro di tanta gente povera che voleva realizzare un luogo di culto e esprimere la propria fede in Dio. Ma io ho sempre visto le strutture già fatte, e il lavoro e il desiderio e la determinazione nel costruirle non ho mai avuto il piacere di vederlo.

In questo anno e mezzo, dentro anche al periodo della Pandemia per il Covid 19, una tra le nostre 47 comunità cristiane, quella di Buvane, ha costruito la propria chiesa, cappella, con mattoni e tetto in lamiera. Vi assicuro che non è una impresa facile, dal momento che la maggior parte della gente vive ancora in capanne, gente semplice senza grandi risorse. Quello che mi ha colpito è stata la loro determinazione e desiderio di avere un luogo di culto degno, visto che il precedente fu danneggiato dal ciclone di tre anni fa. Quando nel mese passato abbiamo messo il tetto c’era quasi tutta la comunità: tante donne a cantare e ballare, giovani e bambini che vedevano realizzato il loro luogo di culto, uomini ad aiutare e lavorare per finire i lavori. Questo lavoro ha rinforzato i legami tra loro e come comunità. Ha riacceso il desiderio non solo di fare chiesa ma di esserlo. Che bello: desiderio di essere Chiesa, comunità.

Papa Francesco nel messaggio per questa giornata missionaria ci invita a dire come il profeta “Eccomi, manda me (Is6,8)” alla chiamata missionaria di Dio. Penso che questa missione è essere Chiesa oggi, ognuno di noi un piccolo mattone che accetta di stare unito agli altri, che vive con entusiasmo la costruzione di un “edificio spirituale”, segno vivo della fede e speranza in un Dio che cammina con noi.

Semplicemente volevo condividere questa esperienza e augurarvi una buona missione, li dove vivete.

•• •―•• / ―•• • ••• •• ―•• • •―• •• ――― / ―•• •• / • ••• ••• • •―• • / ―•―• •••• •• • ••• •―

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti