GMG: una ricchezza da raccontare al mondo

1

… E poi ti ritrovi a pensare: “Cosa mi ha spinto a partire per quella folle impresa chiamata GmG?”

Il 10 Agosto, giorno della partenza, questa domanda sembrava priva di una risposta; ma col passare dei giorni ogni singolo aspetto di questa esperienza sembrava convincerci che sarebbe valsa la pena anche solo provarci. Il senso di comunità è stato il filo conduttore delle due intense settimane che ci hanno portato prima ad Aviles, nella diocesi di Oviedo, e poi a Madrid per la vera e propria “sfida”. L’unione fraterna si poteva cogliere lungo le strade di una città che in una settimana è riuscita ad accogliere i colori diversi di pelle, bandiere, pensieri provenienti da tutto il mondo.

GMG Madrid 2011

Mai avremmo pensato di riuscire a sentirci parte di una così grande famiglia. E ora che siamo tornati ne sentiamo addirittura la mancanza… Chi l’avrebbe mai detto di rimpiangere le docce gelate, le code ai bagni, i pasti consumati seduti per terra, il caldo soffocante, dormire sul pavimento… Nonostante questo il nostro intento resta quello di raccontare entusiasti ciò che abbiamo vissuto; di fare della nostra esperienza unica nel suo genere, una profonda testimonianza.

GMG Madrid 2011

 “ Non so dove vado, ma so con chi vado.
Non so dove sono, ma so che sono in me.
Non so che cosa sia Dio, ma Dio sa che cosa sono.”

Alejandro Jodorowsky

――• ―― ――• ―――••• / ••― ―• •― / •―• •• ―•―• ―•―• •••• • ――•• ――•• •― / ―•• •― / •―• •― ―•―• ―•―• ――― ―• ― •― •―• • / •― •―•• / ―― ――― ―• ―•• ―――
ORANews

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti