Fraternità oltre i confini

Mi piace

Il 12 ottobre 2018  alle ore 10:30,  si è svolta una manifestazione in onore di due soldati austroungarici sepolti nel nostro cimitero. L’associazione del Nastro azzurro, l’Amministrazione comunale e la cittadinanza, in occasione del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale,  ha reso omaggio a questi due giovani soldati che, qui prigionieri, sono deceduti per malattia. Nel cimitero di Milzanello, Grijgordeh Ela e Berah Petro, sono stati sempre ricordati e spesso persone buone hanno deposto un fiore sulle loro tombe.

La manifestazione si è svolta con gli interventi delle autorità civili e religiose, i canti, le poesie e lo sventolio delle  bandiere, italiana e austriaca, degli alunni della scuola Primaria di Castelletto accompagnati dalle loro insegnanti.

La Signora Pennati Maria ha, poi, deposto un rosario e un lumino accanto alla corona portata dalle associazioni.

Particolarmente commovente il suono del silenzio eseguito alla tromba.

Ricordiamo i caduti di Milzanello e i dispersi in altri paesi e speriamo che qualcuno metta un fiore sulle loro tombe.

••―• •―• •― ― • •―• ―• •• ― / ――― •―•• ― •―• • / •• / ―•―• ――― ―• ••―• •• ―• ••

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti