Fa fiorire il deserto – 22 marzo

Mi piace

Sentirsi soli ci fa perdere il gusto della vita. Apriamoci a questo Dio che vuole stringere un’alleanza con ognuno di noi!

Per amore di Sion non tacerò, […] finché non sorga come aurora la sua giustizia e la sua salvezza non risplenda come lampada. Nessuno ti chiamerà più Abbandonata, né la tua terra sarà più detta Devastata, ma sarai chiamata Mia Gioia e la tua terra Sposata, perché il Signore troverà in te la sua delizia e la tua terra avrà uno sposo. (Is. 62, 1; 4)

Quando desideri qualcosa, talvolta fai addirittura fatica a dormire, speri che il tempo scorra più velocemente. L’attesa della salvezza, il desiderio di giustizia, la visita del Signore richiedono questo desiderio grande: il discepolo è colui che, come sentinella, scruta l’avvicinarsi dell’alba per annunciare che dalle tenebre si passa alla luce. Il profeta parla dell’attesa dello Sposo: un’alleanza, un patto d’amore sta per compiersi. Attendi fiducioso.

Signore ti preghiamo per le nostre famiglie: sul modello di Gesù buon pastore, cresca nei genitori la capacità di essere punti di riferimento certi, guide dolci ed autorevoli, e nei figli la fiducia e la docilità verso chi li aiuta nel cammino di crescita.

Coinvolgo la mia famiglia in un momento di preghiera insieme.

••―• •― / ••―• •• ――― •―• •• •―• • / •• •―•• / ―•• • ••• • •―• ― ――― / ―――•• ••――― •―――― •―――― / ••――― ••――― / ―― •― •―• ――•• ―――

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti