Fa fiorire il deserto – 22 febbraio

Mi piace

“Se Dio è con noi allora siamo la maggioranza” diceva spesso don Bosco. Con Lui dalla nostra parte potremo spostare le alte montagne della difficoltà, attraversare i mari burrascosi del peccato, difenderci dal nemico tentatore.

Mosè stese la mano sul mare. E il Signore durante tutta la notte risospinse il mare con un forte vento d’oriente, rendendolo asciutto; le acque si divisero. Gli Israeliti entrarono nel mare sull’asciutto, mentre le acque erano per loro un muro a destra e a sinistra. (Es 14, 21-22)

Talvolta gli ostacoli che incontri ti sembrano insormontabili e invincibili. Questa esperienza genera spavento, dubbi, paure. Spesso ti senti, come gli israeliti, “in un mare di problemi”. Il Signore apre vie nuove, insperate, sorprendenti. Il tuo piede può poggiare al sicuro: questa è la fede, questa è l’opera che Dio compie durante la notte delle nostre paure, nell’oscurità delle nostre angosce.

Anche il cammino delle nostre famiglie spesso è costellato da prove, difficoltà e sofferenze. Ti preghiamo, Signore, perché tutti possano affrontare con coraggio e fede i momenti difficili e possano trovare nella comunità un valido sostegno.

Scrivo su un foglietto due miei difetti che desidero correggere.

••―• •― / ••―• •• ――― •―• •• •―• • / •• •―•• / ―•• • ••• • •―• ― ――― / ―――•• ••――― •―――― •―――― / ••――― ••――― / ••―• • ―••• ―••• •―• •― •• ―――

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti