Esposizione del Tesoro delle Sante Croci

Mi piace

Quest’anno la festività del 14 settembre, Festa Liturgica dell’Esaltazione della Santa Croce, si collega all’evento storico del 10 aprile quando la Reliquia Insigne è stata portata in processione da mons. Tremolada per chiedere protezione per la nostra città, ripetendo, proprio in occasione dei 500 anni della Compagnia, una tradizione secolare. Nel cuore di ciascuno c’è l’immagine del Vescovo con la mascherina che, da solo, procede per le vie del centro e benedice Brescia con la Reliquia della Santa Croce. Come da tradizione, la Compagnia dei Custodi delle Sante Croci celebra solennemente la Festività dell’Esaltazione della Santa Croce esponendo l’intero Tesoro, “Gloria immortale, splendore eterno, presidio, speranza e aiuto della Città in ogni pericolo”. In occasione del Giubileo Straordinario, per celebrare i 500 anni di fondazione della Compagnia, i confratelli Cesare Monaco, Michele Tobanelli e Claudio Bugatti hanno realizzato i nuovi supporti in ferro e bronzo su cui poggerà il Tesoro, che sarà valorizzato da una nuova illuminazione studiata appositamente per esaltarne le caratteristiche artistiche. Anche la Cappella delle Sante Croci, in Duomo Vecchio, godrà di nuove luci, che metteranno in risalto la sua bellezza. A causa dell’emergenza sanitaria sono state rimandate le iniziative preparate per il Giubileo straordinario. Domenica 13 settembre alle 18.30 in Cattedrale il vicario generale, mons. Gaetano Fontana, presiederà la Messa Vespertina all’interno della quale si celebrerà il rito di accoglienza dei nuovi 13 confratelli Custodi.

Festa liturgica. Lunedì 14 la Festa liturgica inizierà alle 7.45 con l’apertura della cassaforte del Tesoro con le chiavi affidate, come da secolare tradizione, al Vescovo, al Sindaco e al Presidente della Compagnia. Mons. Tremolada guiderà la processione, accompagnato dal sindaco Del Bono e da Filippo Picchio Lechi, che porterà il Tesoro in Cattedrale per l’Esposizione. Alle 8 e alle 9 si celebreranno le Messe in Cattedrale, mentre alle 10 cominceranno le visite guidate, a cura della Cooperativa il Mosaico, che fornisce questo prezioso servizio in occasione dell’Esposizione del Tesoro. La visita guidata, prevista per gruppi di non più di 20 persone, avrà una durata di circa un’ora e prevede l’illustrazione dei Reliquiari, la spiegazione della Storia del Tesoro, la visita alla Cappella in Duomo Vecchio e si concluderà sul sagrato della Rotonda, con la testimonianza di un confratello Custode sulla storia della Compagnia. Le visite guidate avranno luogo ogni ora, concludendosi alle 16 con l’ultimo turno. Per rispettare la tradizione che prevede l’adorazione della Santa Reliquia della Spina, alle 10.45 si terrà presso l’altare del Santissimo Sacramento la benedizione ai fedeli, che si ripeterà nelle ore successive, concludendosi con l’ultima funzione alle 16.45. Alle 18 il Vescovo presiederà la Messa solenne, concelebrata con il Capitolo della Cattedrale, il cappellano mons. Ivo Panteghini e i confratelli sacerdoti della Compagnia; la funzione si concluderà con la Processione di Reposizione delle Sante Reliquie dal Duomo Nuovo al Duomo Vecchio.

• ••• •――• ――― ••• •• ――•• •• ――― ―• • / ―•• • •―•• / ― • ••• ――― •―• ――― / ―•• • •―•• •―•• • / ••• •― ―• ― • / ―•―• •―• ――― ―•―• ••

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti