Preghiera per l’inizio dell’anno di catechismo

Gesù, tu ci hai insegnato a chiamare Dio col nome di padre, ci hai detto e fatto vedere che lui ci ama e desidera prendersi cura di noi.

Ci hai ricordato che non dobbiamo avere paura di chiedergli ogni bene per noi e per il mondo intero.

Proprio perché tu sei figlio, ti chiediamo di aiutarci ad avere fiducia di questo Padre, a conoscerlo, a sentire la sua presenza nella nostra vita. Aiutaci a raccontare a Lui i nostri desideri, le paure, le gioie o i nostri dolori.

Guardando a Te, Gesù, possiamo imparare ad amare le persone che ci vivono accanto e quelle che incontreremo. Possiamo sperimentare la forza di donare e ricevere attenzione e soprattutto di credere che Dio non ci abbandoni.

Se noi siamo qui, è perché la tua parola è riecheggiata per secoli ed è giunta fino a noi. Aiutaci ad avere il coraggio di raccontarla attraverso la nostra vita e i nostri linguaggi sapendo che sarà il regalo più grande che potremo offrirci, un tesoro che non perderà mai valore.

La tua mamma, Maria, sia per noi esempio di coraggio e dolcezza, di preghiera e di fortezza. Amen.

Iscrizioni al catechismo

Carissime famiglie,

innanzitutto ci auguriamo stiate bene, abbiate trovato serenità durante il periodo estivo e possiate ricominciare il tempo scolastico e lavorativo secondo le vostre attese. Le incognite dovute alla diffusione del contagio da coronavirus sono ancora numerose e le fatiche per avviarci ad una vita “normale”, le stiamo sperimentando ogni giorno, sotto vari punti di vista.

Crediamo che ancora di più, questo sia un tempo nel quale metterci accanto al Dio provvidente che saprà prendersi cura di noi. Sappiamo, che in molti ci ricordiamo ogni giorno nella preghiera e questo permette di creare comunità al di là di tutte le barriere.

Quest’anno la proposta di catechesi vedrà alcuni cambiamenti, soprattutto per gli incontri dei genitori. In base agli spazi di cui disponiamo, non sarà possibile, per i genitori, mettere in atto degli incontri che prevedano anche dei momenti di lavori di gruppo vista la contemporaneità della presenza dei ragazzi. Allora, abbiamo pensato di proporre alcuni appuntamenti in teatro cercando di avviare un confronto in assemblea. La ripetitività della formula in stile conferenza con una condivisione finale non permette di variare la proposta con modalità operative differenti che possano facilitare la partecipazione e quindi abbiamo ridotto il numero degli incontri. Troverete tutte le date nel calendario.

Per i ragazzi, invece, i nostri spazi e il numero di partecipanti per gruppo, permettono di mantere la solita formula dell’incontro settimanale (tranne che per il primo anno).
Inoltre, dobbiamo “recuperare” le tappe celebrative sospese lo scorso anno pastorale e anche in questo caso, nel calendario di ogni anno troverete le indicazioni.

Dal 07 al 13 settembre, dalle 14.30 alle 18.00, la segreteria dell’Oratorio sarà disponibile per riconfermare la presenza dei ragazzi ai percorsi di catechesi in modo particolare per chi dovesse chiedere di cambiare il giorno dell’incontro o per avere maggiori delucidazioni sull’anno catechistico. Potete, comunque, trovare i moduli di iscrizione e i calendari sul nostro sito nella pagina Materiale.

Ogni anno, era diventata una tradizione riconsegnare i moduli di iscrizione in una celebrazione in chiesa, in occasione della Sante Quarantore come segno di affidamento e di avvio dei cammini di fede. È sempre stata una celebrazione molto partecipata. Quest’anno non sarà possibile ritrovarci in chiesa con i numeri che ci sono consentiti per mantenere le distanze. Abbiamo, così pensato di proporre la celebrazione in Oratorio dove non ci saranno problemi di spazio e in quell’occasione vi chiediamo di riportare compilato il modulo di iscrizione. L’invito è esteso a tutta la famiglia.

Domenica 27 settembre, ore 10, in Oratorio.

Quando arrivate in Oratorio vi invitiamo a consegnare il modulo di iscrizione alle persone incaricate. Nell’eventualità che piovesse, la Santa Messa verrà celebrata in chiesa e quindi i numeri di presenza possibili saranno notevolmente ridotti (vi avviseremo con un sms attraverso i recapiti fino ad allora a nostra disposizione). In tal caso, i moduli verranno riconsegnati durante gli incontri di catechesi dei ragazzi.

Augurandoci ogni bene nel Signore Gesù, vi salutiamo.

I Sacerdoti, le Suore e i Catechisti.

Il sito dell’Oratorio durante la pandemia

La comunicazione attraverso i siti web o più in generale sulle varie piattaforme social, ha da qualche anno raggiunto dimensioni impressionanti soprattutto mettendo in rapporto i numeri dei contatti con la velocità dell’informazione. La facilità di accesso e di diffusione delle informazioni ha di gran lunga preso il sopravvento per ciò che concerne la circolazione delle notizie. Anche la pastorale parrocchiale ha colto l’opportunità di avvalersi di questi canali per raggiungere in primis i membri della comunità ma, essendo internet una “finestra sul mondo”, per aprire un dialogo con quanti, navigando, intercettano i nostri messaggi.

Altra considerazione, importante è data dal fatto che un messaggio può essere a sua volta condiviso con altri e diffondersi con una rapidità senza eguali superando in molti casi anche il muro delle differenze linguistiche e culturali. Basti pensare che il nostro sito, nel suo piccolo, è frequentato ogni anno da migliaia di accessi provenienti da altre nazioni o continenti. Va, inoltre ricordato, che una volta recepita una notizia dal nostro sito, questa può essere rilanciata attraverso altre piattaforme e trovare ulteriori vie di diffusione non necessariamente “ecclesiali”.

Dobbiamo sempre considerare, però, che un conto è evangelizzare e lasciarsi raggiungere dall’evangelizzazione e un conto è diffondere e recepire notizie. Ciò non toglie che sia l’evangelizzazione che la diffusione di informazioni si debbono appoggiare sulle regole della comunicazione, per cui possiamo ben sperare che ci sia spazio per una nuova forma di evangelizzazione. Nella immagine di riferimento di questo articolo, potete vedere come nel periodo che ci ha purtroppo costretto a rimanere in casa, il nostro sito abbia avuto un notevole incremento di visualizzazioni.

Ci piace pensare che sia stato non solo uno strumento di comunicazione di informazioni ma un modo per essere vicini alla nostra gente e alla gente che più in generale è entrata in contatto con il nostro messaggio. C’è da sottolineare il grosso lavoro che sta dietro la realizzazione e il mantenimento di un sito internet. Tanto per dare alcuni riferimenti, si tratta di un impegno che per redazione, raccolta materiale e realizzazione informatica richiede oltre un migliaio di ore annuali. Per tale motivo, il mio ringraziamento va a quanti si adoperano per la realizzazione e soprattutto a Stefano che è il responsabile dell’area comunicazione.

Informazioni in merito alla celebrazione dei sacramenti della iniziazione cristiana

Cari ragazzi e ragazzi che avete percorso il cammino di preparazione per ricevere i sacramenti della confermazione e della prima comunione, ci rivolgiamo a voi e alle vostre famiglie per indicarvi quelle che saranno le date previste per le celebrazioni dopo lo spostamento dovuto alla pandemia che ci ha costretti a sospendere tutti gli incontri di catechesi e le conseguenti tappe celebrative. In un secondo momento vi faremo sapere altri aspetti di carattere organizzativo. Nel frattempo vi segnaliamo:

  • Parrocchia di San Martino – Porzano: domenica 08 novembre 2020 ore 10.30;
  • Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo – Leno: domenica 15 novembre 2020 ore 10.00;
  • Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo – Leno: domenica 22 novembre 2020 ore 10.00.

Per Leno, abbiamo mantenuto, come sempre, due turni di celebrazione visti i numeri e tenendo conto delle misure di sicurezza per il contenimento del contagio da covid-19 anche se speriamo che per quelle date ci potranno essere condizioni più favorevoli.

Come indicazione di partenza chiediamo di mantenere gli stessi turni (1° e 2° in ordine cronologico) che avevate già scelto per le celebrazioni di maggio e che sono state sospese. Se ci fossero, però, delle difficoltà dovute al cambio di data, fatecelo sapere e provvederemo a spostarvi nell’altro turno.  Anche per quanto concerne i padrini e le madrine, vi informiamo che potete mantenere le stesse persone di riferimento che erano state identificate. In tal modo avremmo già pronta tutta la documentazione necessaria. Come per la data, anche in questo caso, se le persone che avevate scelto come padrino o madrina non potessero essere più disponibili, ci indicherete chi le dovrà sostituire.

In fine, per il pellegrinaggio ad Assisi, non abbiamo lasciato perdere l’idea di poterlo organizzare. Una volta compresa la normativa per gli spostamenti e per i soggiorni, vi informeremo anche se indicativamente pensavamo ad una data verso la fine di settembre (non ancora confermata). 

Ci auguriamo possiate continuare un buon cammino di fede nelle vostre famiglie e per quanto possibile, nella nostra comunità. Vi invitiamo alla celebrazione eucaristica domenicale e se qualcuno volesse accostarsi al saramento della confessione anche durante il periodo estivo, non esiti a contattare i sacerdoti.

A nome dei sacerdoti, delle suore, dei catechisti e degli adulti che hanno seguito i gruppi di formazione dei genitori vi saluto.

Don Davide

Grest 2020

Con questo articolo vogliamo offrire le informazioni necessarie per accedere al GREST 2020. Siamo tutti consapevoli delle difficoltà che hanno segnato i mesi appena trascorsi e quello che vi stiamo proponendo è il risultato di un notevole sforzo organizzativo. Comune di Leno e parrocchia dei santi Pietro e Paolo, assieme alle associazioni sportive, hanno pensato ad una offerta educativa per andare incontro alle esigenze delle famiglie in riferimento alla gestione dei figli durante una parte del periodo estivo. La formula sarà simile a quella degli anni precedenti ma con alcune limitazioni dovute alle misure di sicurezza per il contenimento del coronavirus.  Innanzitutto vi diciamo che i posti disponibili sono notevolmente ridotti rispetto alle passate stagioni e la proposta di attività sarà legata a ciò che ci è concesso programmare. Invitiamo, pertanto, a lasciare la priorità alle famiglie dove entrambi i genitori lavorino e non abbiano la possibilità di seguire i propri figli durante la giornata.

Il GREST 2020 è rivolto solamente ai ragazzi e ragazze residenti nel comune di Leno e interesserà i minori che hanno frequentato il primo anno della scuola dell’infanzia fino all’ultimo anno delle scuole medie, ovviamente divisi per fasce di età. Le strutture ospitanti saranno la scuola dell’infanzia e l’Oratorio San Luigi. La proposta si svolgerà a partire dal 6 luglio, per tre settimane e si concluderà il 24 luglio. Dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17 con la possibilità del pranzo per chi ne farà richiesta oppure con la pausa dalle 12 alle 14. Il pranzo verrà preparato da un’azienda convenzionata con il Comune che disporrà il menù completo consegnandolo nei luoghi propri per lo svolgimento delle attività. Non sarà possibile consumare il pranzo nella mensa comunale. 

Per chi, per esigenze lavorative avesse bisogno di una fascia oraria più ampia, sarà possibile usufruire della pre-accoglienza a partire dalle 7:45 segnalando la richiesta durante l’iscrizione. 

L’iscrizione si potrà effettuare online attraverso la web app foglia.oratorioleno.it. Avrà il suo inizio sabato 13 giugno alle ore 9:00 e si concluderà con l’esaurimento dei posti disponibili. Troverete nel percorso di iscrizione i riferimenti dei numeri dei posti disponibili per le diverse fasce d’età e le rispettive quote di partecipazione alle spese che dovranno essere saldate nei giorni 27 e 28 giugno dalle 14:30 alle 18 presso l’Oratorio San Luigi. In caso fosse necessaria assistenza per l’iscrizione potete usare la funzione integrata (il pulsante “?” in basso a destra nella pagina di iscrizione) o inviare una mail all’indirizzo web@oratorioleno.it.

Stiamo ultimando la programmazione delle attività perché molte volte sono cambiate e probabilmente ancora cambieranno, prima del 6 di luglio, le procedure di sicurezza. Vi chiediamo di avere un po’ pazienza ed entro breve pubblicheremo il calendario e il menù. 

Molti di voi già sapranno che nelle settimane scorse abbiamo somministrato un sondaggio online per raccogliere informazioni in merito all’interesse circa la proposta del GREST. I numeri di posti disponibili, nascono anche da queste risposte oltre che dalla recettività permessa in base alle attuali normative. 

Per eventuali informazioni potete fare riferimento al n. 3383912010 – Don Davide oppure rivolgendovi all’assessorato per i servizi sociali del Comune di Leno al n. 030 904646, lun-mar-mer-ven: 08.30/12 e gio: 14.00/1700.

Questionario attività estive

Cari genitori,

ci auguriamo stiate bene e vi sia possibile riprendere le attività che più vi aiutino a ottenere serenità.

In collaborazione con il Comune di Leno e attraverso il lavoro più ampio di una serie di comuni del nostro Ambito Territoriale, ci permettiamo di inviarvi un sondaggio per cogliere alcuni dati in riferimento alla possibilità di realizzare delle proposte estive simili al grest.

Basterà compilare il questionario sotto riportato rispondendo alle richieste. I dati raccolti ci serviranno per orientare le scelte per programmare delle proposte. La compilazione del questionario non corrisponde ad un’iscrizione e vi preannunciamo che potrebbe accadere che le iniziative che riusciremo a mettere in atto, riguarderanno solo alcune fasce d’età.

Cercheremo di fare il possibile per offrire un servizio e un supporto alle numerose esigenze sorte soprattutto in questo periodo. Appena avremo dato lettura dei questionari e riflettuto su quanto ci sia possibile realizzare, ci attiveremo per comunicarvi le condizioni di partecipazione.

Don Davide