Festa del Teatro

Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso…

Il teatro.
Un luogo magico dove la finzione della messa in scena diventa la realtà e la realtà del mondo al di fuori di essa cede il posto a ciò che solo sul palcoscenico avrebbe senso di esistere. Un’esperienza che nella Grecia classica aveva funzioni terapeutiche, serviva a “purificarsi” interiormente per ritornare nel mondo come persone nuove. Un palco per dire al mondo “ci sono!”

Da questo trae spunto l’idea di creare un momento per dare visibilità al teatro. Non solo come luogo, come una poltrona più o meno comoda dove sedersi e guardare gli eventi susseguirsi in scena, ma come esperienza. Esperienza che fa varcare le porte dell’uscita essendo sicuri di aver con sé qualcosa in più.

Festa del Teatro

Questo è il nostro obiettivo: rendere partecipi della realtà che è il teatro all’interno della nostra comunità.

Per questo abbiamo chiesto aiuto ad altre realtà che ci aiuteranno ad esplorare e vivere l’esperienza che è il teatro, in tutte le sue forme: musica, canto, danza… e a conclusione della giornata l’attività regina del teatro e sintesi del suo spirito, la recitazione.

Il Re dei Sogni

Non vogliamo svelare nulla di più: vi aspettiamo per provare l’esperienza del teatro, anche solo per pochi minuti, domenica 7 febbraio 2016 a partire dalle ore 15:30 presso il teatro del nostro Oratorio!

Vai alla pagina del teatro.

Stefano

Stefano

Stefano è un progetto dei primi anni '90. Musica, teatro e tecnologia, l'ordine non è rilevante. - Per aspera ad astra -


Commenti