Corso Fidanzati primavera 2015

Eccoci qui, 25 coppie, 25 storie diverse ma con un importante anzi fondamentale cosa in comune: costruire insieme il proprio futuro con alla base l’amore e la fede in Gesù.
Certo il cammino sarà lungo e tortuoso ma sappiamo che Dio è con noi sempre, guida i nostri passi e le nostre menti, chiedendo aiuto ci saprà indicare la via giusta da seguire e ci darà la forza per superare gli ostacoli. In questo corso abbiamo ricevuto gli strumenti per vivere al meglio il nostro matrimonio, poi sta a noi approfondire, come dice il nostro animatore “questo è un aperitivo che deve dare appetito” e statene certi l’appetito per la fede e per l’amore vero di Gesù Cristo è davvero tanto.
Abbiamo capito l’importanza della preghiera e del confronto, abbiamo scoperto che ci sono belle persone pronte ad aiutarci.
Grazie di cuore a tutti!

Roberta e Igor

Corso Fidanzati Primavera 2015

Parlando con altre persone del percorso intrapreso, ci è capitato di sentire la frase: “Il corso dei fidanzati? Chissà che noia!”. Abbiamo dovuto smentire loro ed in parte anche noi stessi.
Durante le serate ci sono stati offerti interessanti spunti di riflessione, momenti di condivisione e confronto con altre coppie (utilissimi per non sentirsi i soli a vivere certe dinamiche e situazioni), incontri con esperti che ci hanno chiarito alcuni aspetti del matrimonio che spesso si trascurano.
Se ci si mette in gioco, come esortano il don e gli animatori, il corso arricchisce la coppia, fornendo alcuni strumenti indispensabili per il percorso che inizia proprio dopo la celebrazione del matrimonio.
Che cosa portiamo nel cuore dopo il corso? La consapevolezza che siamo l’uno il responsabile della felicità dell’altra, che non dobbiamo scordarci di metterci reciprocamente in cima alle priorità di ogni giorno e soprattutto di non smettere di pregare insieme e l’uno per l’altra. Questa dovrebbe essere la preghiera di ogni coppia, come ricorda Papa Francesco: “Signore, dacci oggi il nostro amore quotidiano”.

Angelica e Simone

ORANews

ORANews

Oratorio San Luigi di Leno


Commenti